Nonostante il suo ultimo album sia uscito 13 anni fa, Morgan non si è mai fermato in tutto questo tempo. Lo dimostra, tra le altre cose, l’uscita de “L’audiolibro di Morgan” di Emons Libri & Audiolibri.

L’ex cantante dei Bluvertigo ha scelto un formato nuovo per raccontarsi e per regalare ai suoi fan anche qualche chicca inedita. Al secolo Marco Castoldi, Morgan nel corso del tempo si è mostrato in tutte le sue sfumature, quelle di un artista spesso controverso ma sempre pronto ad offrire spunti nuovi. Dal 19 novembre è disponibile “L’audiolibro di Morgan” che include la sua autobiografia e dei brani inediti.

È possibile trovarlo sia in libreria che in digitale, “L’audiolibro di Morgan” è a cura di Flavia Gentili e dura 5 ore e 22 minuti ed è disponibile al prezzo di 15.90 € per il supporto fisico e 9.54 € in digitale. L’audiolibro è suddiviso in 20 capitoli che segnano le tappe del viaggio nella musica e nella creatività di Morgan. “L’audiolibro di Morgan” è scritto, letto e musicato interamente dall’artista, dove la lettura si alterna a parti musicali fatte di cover e brani inediti, tra riarrangiamenti e riscritture di alcuni brani. Non manca nemmeno qui un omaggio all’amato Fabrizio De Andrè, con “Cantico dei drogati”, né quello a Milano, con una versione tutta nuova di “O mia bela madunina”. Morgan manifesta tutta la sua poliedricità in quest’opera (si è occupato anche delle grafiche della cover e del booklet) che però si avvale anche di due partecipazioni importanti e speciali: quella di Ivano Fossati, nell’intro, e il duetto con Roberto Vecchioni nell’emozionante “Luci a San Siro”.



I capitoli de L’Audiolibro di Morgan

01 Il Grande inadattabile;

02 Stavo dormendo;

03 Le scritte sui muri;

04 Macchine;

05 Ciao ragazzi;

06 M.S.;

07 Le fate;

08 La collettività;

09 Biancaneve;

10 Insetti;

11 Black Celebration;

12 Il cuore e il cluster;

13 Il talento;

14 Bach;

15 Solitudine;

16 Il Gerunzio;

7 E l’hai visto quello;

18 Preoccupazioni varie;

19 Easy listening;

20 Le parole non dette.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.