I Pearl Jam hanno svelato a sorpresa una nuova traccia che segna il ritorno sulle scene discografiche dall’ultimo album “Lightning Bolt” del 2013. Il brano, dal titolo “Can’t deny me” è stato condiviso per intero con i membri del Ten Club, mentre per i non iscritti l’opportunità di ascoltarne un assaggio di 25 secondi su Twitter.

Chi ha avuto la possibilità di ascoltare il brano per intero ha potuto notare i riferimenti al presidente degli Stati Uniti Donald Trump. Il brano infatti, come si può notare anche dalla breve clip postata su twitter, ha una connotazione prettamente politica. Alcune delle frasi del brano recitano:

“Try to talk down to me/my mind it ain’t so simple/your vocabulary/your ignorance is sinful”

“The country you are poisoning/condition critical”.

Non è ancora chiaro se “Can’t deny me” farà parte di un nuovo album per la band di Seattle o se sarà solo presentato in occasione della lunga tournée mondiale che attende Eddie Vedder e soci.

Ricordiamo anche che i Pearl Jam saranno in tour in Italia il prossimo giugno con tre concerti: il 22 all’Area Expo di Rho (Mi), il 24 allo Stadio Euganeo di Padova e, per chiudere, il 26 allo Stadio Olimpico di Roma.

Questa la clip del brano pubblicato su Twitter

Rispondi