Disponibile in rete il videoclip della canzone “Sirens” secondo singolo estratto dall’album “Lightning Bolt” di Pearl Jam atteso nel mercato discografico il prossimo 15 Ottobre. Mistero e attesa, marketing e imaging, passione. Il videoclip porta la firma di Danny Clinch, così come per il primo singolo estratto “Mind Your Manners”, mentre l’artwork è ad opera di Don Pendleton: il tutto si svolge a scatola chiusa, svelato un pò alla volta. Alcune mini-clip (sempre ad opera di Clinch) fanno il loro ingresso nel web, giusto il tempo per svelare il tassello successivo così come è stato per il secondo singolo “Sirens”.

Siren's artwork from Lightning Bolt - © Pearl Jam's Official Facebook
Siren’s artwork from Lightning Bolt – © Pearl Jam’s Official Facebook

Il successore di “Backspacer” (2009) non passerà di certo inosservato: l’atmosfera punk-rock del primo estratto “Mind Your Manners” è totalmente eclissata dall’atmosfera melodrammatica di “Sirens”. Non dimentichiamo che anche “Future Days”, suonata in anteprima durante i concerti tenuti dalla band quest’estate, ha un’atmsofera soft, un reprise delle ballad alle quali i Pearl Jam ci hanno abituato già nei precedenti lavori. Qui, nel frattempo, il mini-clip girato da Danny Clinch che vede Mike McCready alle prese con la sua chitarra e con la melodia del nuovo singolo.

 

La novità (anche se non è proprio corretto definirla così) risiede nel fatto che trattasi del secondo video-clip a distanza di poco tempo dalla pubblicazione del primo. Non era successo prima d’ora. La fotografia è affidata allo stesso Clinch, così come la regia del video, il tutto comunque sulla stessa riga del video-clip di “Mind Your Manners”: nessuna immagine particolarmente evocativa, solo la band ripresa durante un’esecuzione live del brano, quasi a voler catturare l’attenzione dello spettatore sull’atmosfera del singolo, sulle parole del testo composto interamente da Eddie Vedder.  La melodia è troncata per un momento dal guitar solo apprezzabile nel bel mezzo dell’esecuzione del brano: ribadiamo che il tutto lascia intendere che “Lightining Bolt” trattasi di un concept album, ma è ancora tutto da vedere.

 

Rispondi