Il Pistoia Blues è giunto alla sua quarantunesima edizione e iniziano a spuntare i primi nomi per il 2020.

Il 9 luglio in piazza del Duomo si esibiranno The Script, il trio formato da Danny O’Donoghue (voce, piano), Mark Sheehan (chitarra) e Glen Power (batteria). Sarà la loro prima volta sul palco pistoiese e i fan che non vogliono perdere questo appuntamento troveranno i biglietti in vendita a partire dalle ore 10 di lunedì 2 dicembre su Live Nation e gli iscritti My LiveNation, la vendità generale invece partirà dalle 11 del 3 dicembre. Il prezzo del biglietto parte da € 36, più diritti di prevendita.

I The Script si esibiranno in occasione di quella che sarà un’anteprima del Pistoia Blues Festival 2020. Il gruppo ha appena concluso la registrazione dell’album “Sunsets & Full Moons” e si prepara a partire per un lungo tour che toccherà anche l’Italia. La serata del 9 luglio 2020 sarà aperta a Becky Hill, la cantautrice inglese insieme alla band dublinese si esibirà nella serara dedicata al rock d’oltremanica. Il 12 luglio ci sarà Samantha Fish, considerata uno degli astri nascenti del blues internazionale e per questo motivo immancabile sul palco del Pistoia Blues.

Il nuovo album di The Script, “Sunsets & Full Moons” nasce come sequel del loro album di debutto e arriva dopo un periodo piuttosto difficile per Danny O’Donogue. Il frontman ha perso il padre proprio quando il gruppo lanciava il primo disco e dieci anni, sempre il giorno di San Valentino, dopo ha dovuto affrontare la perdita della madre. Parlando di questo progetto e di due perdite così dolorose, il cantante ha dichiarato:

Penso che sia il disco più commovente che abbiamo mai creato. La nostra musica ha sempre parlato del magnifico rapporto col nostro pubblico, dello scrivere dei nostri sentimenti e condividere le proprie emozioni. Non importa quanta oscurità possa penetrare nelle nostre vite, ci sarà sempre spazio per la luce, di nuovo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.