“Coming out” è il termine che si usa per riferirsi a chi decide di esporsi e dichiarare apertamente il proprio orientamento sessuale.

Deriva da “Coming out the closet”, che potremmo tradurre con “uscire allo scoperto” e ormai si utilizza nella sua forma abbreviata. Anche se è un comportamento che arriva da molto lontano, quello del coming out ha assunto un’enorme importanza soprattutto negli ultimi anni. La comunità di LGBTQ si batte da anni per i propri diritti civili e spesso i coming out di celebrità hanno aiutato molte persone a non aver più paura. Numerosi tabù sono stati sdoganati nel corso del tempo ma molti altri, purtroppo, resistono. Tra questi, il dover dichiarare apertamente il proprio orientamento.

Ecco un elenco di personaggi importanti nella storia della musica che hanno fatto coming out, un modo per ricordare l’importanza di non aver mai paura di essere se stessi e del non dover discriminare nessuno per il proprio orientamento sessuale.

Indietro

13. David Bowie

Embed from Getty Images

La sessualità ambigua di Bowie è sempre stata anche uno dei suoi punti di forza. Tuttavia il cantante di “Space Oddity” ha dichiarato di essere gay in un’intervista rilasciata a Melody Maker. Alla rivista britannica (chiusa nel 2000) disse di essere sempre stato gay “fin da quando ero David Jones” ma si rimangiò tutto nel 1983 in un’altra intervista, stavolta rilasciata a Rolling Stone, disse che quella dichiarazione era stato un errore, rimanendo ambiguo fino alla fine.

Indietro

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.