Rebecca Black è la 13enne americana che si appresta a seguire le orme dei coetanei Justin Bieber e Willow Smith. La giovane adolescente, nonostante le bocciature della critica per il suo singolo di debutto “Friday”, definito “il brano pop più brutto della storia della musica”, sta spopolando sul web, tanto che su YouTube il video ha già raccolto oltre 14 milioni di visualizzazioni.

Il brano presenta un testo banalissimo, una celebrazione al Venerdì:

Ieri era giovedì, giovedì / oggi è venerdì, venerdì
/ Domani è sabato / poi arriva domenica

Tra i commentatori del videoclip, c’è chi non si è risparmiato a definirlo “stupido” come ad esempio la rivista Rolling Stone. Altri critici più acidi hanno scritto: “La Blake con questa canzone è riuscita a diventare lo zimbello della musica pop“. Commenti che hanno turbato la giovane ragazza la quale ha così replicato: “Questi commenti pieni di odio mi hanno davvero scioccata, mi sento una vittima di cyberbullismo“.  Tuttavia l’enorme successo via web del brano ha ridato fiducia a Rebecca tanto che la stessa avrebbe espresso il desiderio di duettare in futuro con il suo idolo che altri non poteva essere se non Justin Bieber.

Questo il video di “Friday” di Rebecca Black


 

1 commento

Rispondi