Lo storico gruppo di heavy metal degli Iron Maiden ha annunciato la pubblicazione di un nuovo disco live della storica band: il disco si intitolerà “The Book Of Souls: Live Chapter” e vedrà al suo interno registrazioni live prese dal tour mondiale “The book of souls World Tour” intrapreso subito dopo la pubblicazione del disco “The book of souls”.

Il nuovo LP sarà pubblicato il prossimo 17 novembre e consisterà di 15 tracce in tutto, ognuna registrata in una differente città tranne “The Book of Souls” e “Blood Brothers“, entrambe registrate durante il Festival Download del 2016. “The Book Of Souls: Live Chapter” sarà pubblicato anche in forma fisica in CD, CD deluxe e in vinile, insieme ad un booklet fotografico, e sarà disponibile anche un concerto live da scaricare digitalmente.

Il bassista del gruppo Steve Harris spiega la decisione degli Iron Maiden: “Abbiamo passato un grande lasso di tempo lavorando a questo disco perchè abbiamo voluto restituire il più possibile ai nostri fans l’esperienza dei nostri concerti in giro per il mondo. Questo ha significato ascoltare letteralmente ore e ore di nastri da ogni spettacolo che abbiamo fatto, selezionare il materiale giusto e costruire una scaletta che avrebbe potuto reggere tutto il disco e catturare l’eccitazione di una nuova nazione che abbiamo visitato come El Salvador insieme a nostri appuntamenti fissi come Donington o Wacken.” Nel disco è presente anche l’Italia con la registrazione di “Powerslave” (dal disco “Powerslave” del 1984) fatta al concerto di Trieste del 26 luglio 2016.

Questa è la tracklist del disco:

‘If Eternity Should Fail’ – Sydney, Australia
‘Speed of Light’ – Cape Town, Sudafrica
‘Wrathchild’ – Dublino, Irlanda
‘Children of the Damned’ – Montreal, Canada
‘Death or Glory’ – Wroclaw, Polonia
‘The Red and the Black’ – Tokyo, Giappone
‘The Trooper’ – San Salvador, El Salvador
‘Powerslave’ – Trieste, Italia
‘The Great Unknown’ – Newcastle, Inghilterra
‘The Book of Souls’ – Donington, Inghilterra
‘Fear of the Dark’ – Fortaleza, Brasile
‘Iron Maiden’ – Buenos Aires, Argentina
‘Number of the Beast’ – Wacken, Germania
‘Blood Brothers’ – Donington, Inghilterra
‘Wasted Years’ – Rio de Janeiro, Brasile

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.