Tirate le somme per l’anno 2012, la classifica Fimi-Gfk decreta i vincitori, o meglio i re delle classifiche per l’anno appena passato. Il 2012 è stato un grande anno di uscite, ma ad aggiudicarsi il titolo di “sovrani” delle classifiche sono stati album usciti nel 2011, tra i quali  “L’amore è una  cosa semplice” di Tiziano Ferro. Più volte sul podio delle vendite dall’inizio della sua carriera, la star della musica nostrana Tiziano Ferro, dopo aver fatto delle grandi rivelazioni riguardo la sua vita privata ha continuato a godere della stima dei suoi fan e di un successo più che mai internazionale. “L’amore è una cosa semplice” è il quinto album di Ferro e si trova nella top ten dei più venduti del 2012 grazie ad una riedizione speciale dell’album. Il cantante originario di Latina è riuscito anche a sbaragliare un album da record, sempre targato 2011, il pluripremiato  “21” di Adele e si piazza nella top ten insieme ad altri 7 esponenti della musica italiana tra i quali Eros Ramazzotti, con “Noi” pubblicato proprio negli ultimi mesi del 2012. Una classifica quasi interamente italiana e che vanta altri nomi d’eccezione della nostra discografia, che da anni calcano i palchi live e pubblicano album di successo come Zucchero, Laura Pausini, Biagio Antonacci e Vasco Rossi, o appartenenti alla schiera dei novellini (anche se non lo dimostrano affatto) come Emma Marrone.

Tiziano Ferro – L’Amore è una cosa semplice – Artwork

La cantante figlia dei talenti show dopo aver vissuto un biennio coronato di grandi successi, si piazza all’ottava posizione con “Sarò Libera” album di successo con un tour altrettanto di successo, che ha toccato tutti gli angoli d’Italia. Nell’era di internet e della facile comunicazione tra musica italiana e internazionale la top ten è contaminata solo in due posizioni dalla produzione discografica estera: i giovanissimi One Direction con l’album “Take Me Home” e Adele. Per quanto riguarda la classifica dei singoli le cose cambiano, e la discografia internazionale sembra raccogliere più consensi e a dimostrarlo sono brani come “Ai se eu te pego” e la “Balada” di Gustavo Lima, accompagnte da Gotye e PSY. L’italia trionfa ancora nella classifica dei DVD con Campovolo 2.0 di Ligabue e Italia Loves Emilia, concerto di grande successo dello scorso settembre, affermatosi anche ai primi posti delle compilation. C’è da ritenersi soddisfatti, e da proiettarsi alle classifiche del 2013, che probabilmente già definito l’anno dei ritorni avrà delle belle da raccontarci.

Rispondi