In occasione dell’Italia Loves Emilia, Trenitalia ha predisposto delle corse e dei trasporti speciali per consentire a tutti di partecipare all’evento, organizzato al Campovolo, nel miglior modo possibile. Trenitalia si fa dunque portatore di questa manifestazione di cui abbiamo recentemente parlato ieri organizzando 6 treni speciali per gli spettatori. In vendita dal 13 settembre i ticket per i trasporti e tutte le informazioni a riguardo. Le tratte dei treni speciali che effettueranno servizio di andata e ritorno saranno: Napoli-Roma-Firenze-Reggio Emilia, Milano-Reggio Emilia. Per agevolare, infine, il deflusso degli spettatori del grande evento benefico, l’azienda di trasporti ha implementato ulteriori treni notturni speciali: Reggio Emilia-Piacenza-Milano; Reggio Emilia-Bologna. Come si legge dalla nota diffusa da Trenitalia, su entrambe le tratte partiranno 2 convogli ad orari differenti. Anche per quanto riguarda l’incasso dei biglietti di Trenitalia, esso sarà interamente devoluto alla popolazione terremotata; Trenitalia, infatti, ha fatto sapere di essere al fianco degli artisti e organizzatori, protagonisti nella raccolta fondi e preziosi nel regalare ulteriori speranze agli abitanti delle zone terremotate. Come abbiamo spiegato nel precedente articolo, gli artisti e gli organizzatori hanno concordato nel devolvere l’intera raccolta fondi per la ricostruzione di una o più scuole.

Italia Loves Emilia
Italia Loves Emilia

Infine saranno 450 cittadini e 16 i comuni bolognesi terremotati che potranno assistere gratuitamente al concertone. I biglietti sono stati messi a disposizione proprio per rendere partecipi coloro che realmente hanno vissuto il dramma del terremoto sulla propria pelle. Giacomo Venturi a riguardo, vicepresidente della Provincia di Bologna, ha spiegato che “l’evento sia per la qualità che per la quantità dei cantanti presenti e per numero di biglietti venduti passerà senz’altro alla storia”. Altri biglietti, per un totale di 2.000 sono stati consegnati ai Comuni della provincia di Ferrara e di Modena, colpiti dal sisma. L’azienda dei trasporti di quest’ultima provincia nominata, la Seta, metterà a disposizione 30 pullman per portare i destinatari dei biglietti dai luoghi di residenza direttamente al Campovolo. I 450 biglietti regalati alle persone colpite, hanno per lo più raggiunto un pubblico di giovani e studenti.

Il concertone Italia Loves Emilia del 22 settembre al Campovolo di Reggio Emilia vedrà protagonisti Biagio Antonacci, Claudio Baglioni, Elisa, Tiziano Ferro, Giorgia, Lorenzo Jovanotti, Ligabue, Litfiba, Fiorella Mannoia, Negramaro, Nomadi, Laura Pausini, Renato Zero e Zucchero. L’evento ha registrato il sold out, con 150 mila biglietti venduti.

Rispondi