Paola Turci aveva promesso ai suoi fans tre dischi per raccontare, dal suo punto di vista, la sua visione del mondo contemporaneo, ed ecco pronto l’ultimo disco, “Le storie degli altri” (Universal), a chiudere la trilogia iniziata nel 2009 con “Attraversami il cuore” (in cui si parlava di amore) e proseguita nel 2010 con “Giorni di Rose” (in cui si parlava dell’universo femminile).

Questo disco parla del “mondo che vorrei”, tematica che si rispecchia fedelmente nel singolo estratto ed in questi giorni in rotazione nelle principali radio italiane, “Utopia“: il brano, come era già successo per “La mangiatrice di uomini“, è stato scritto da Francesco Bianconi, voce dei Baustelle, insieme a Diego Palazzo degli Egokid.
La nota ufficiale dello staff della cantante parla di una “canzone solare e di grande respiro a cui fa da contraltare un testo ironico e a tratti sferzante nei confronti dei salotti buoni, dello snobismo intellettuale e dell’immobilità di pensiero, contrapposti ai colori dell’immaginazione, alla capacità di volare alto e di sognare e credere nelle utopie“.
Utopia” si può ascoltare da oggi sul sito ufficiale della Turci e sarà in vendita su iTunes dal 27 luglio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.