E’ stato presentato in esclusiva sulla pagina Facebook ufficiale degli U2 il nuovo brano che la band di Bono Vox ha scritto per la colonna sonora della pellicola “Mandela: Long Walk To Freedom”, il film sulla vita di Nelson Mandela con Idris Elba a vestire i panni del presidente sudafricano, leader del movimento anti apartheid. “Ordinary Love” è il titolo del pezzo, il primo nuovo brano degli U2 dopo 3 anni di astinenza, il cui lyric video firmato da Oliver Jeffers, artista irlandese che ha curato la copertina del singolo, e Mac Premo ha debuttato ieri: la canzone, assieme ad un’altra traccia “Breathe” (Mandela Version), verrà pubblicato in vinile il prossimo 29 Novembre in occasione del Record Store Day’s Black Friday e in concomitanza con l’uscita in America della pellicola cinematografica.

“Ordinary Love” anticipa l’uscita del nuovo album degli U2 che secondo quanto rivelato da Billboard dovrebbe vedere la luce entro il mese di Aprile 2014 anche se i fan del gruppo possono sperare di ascoltare un assaggio del disco con un pizzico di anticipo date le probabili anticipazioni di cui si vocifera per il prossimo mese di Febbraio in occasione del Super Bowl.

Artwork Ordinary Love | U2 sito uficiale
Artwork Ordinary Love | U2 sito uficiale

Quasi 300 mila “mi piace” e 150 mila condivisioni: così i fan degli U2 hanno risposto al nuovo video in cui in poco più di 3 minuti il testo della canzone scorre, impressa su striscioni e muri, su fogli e vetri. Immagini senza fronzoli quelle che accompagnano il brano nato qualche mese fa dopo che gli U2  avevano dato la loro disponibilità a scrivere il brano per la colonna sonora del film che racconta la vita di Nelson Mandela: la sua infanzia, la lotta, gli anni di prigione e l’elezione a Presidente del Sudafrica. “E’ stato il sì più veloce che abbia mai ricevuto” – ha dichiarato il produttore Harvey Weinstein che ha chiesto al gruppo di Bono di scrivere una canzone per il leader sudafricano e che si è detto entusiasta del lavoro fatto sostenendo che con “Ordinary Love” gli U2 hanno onorato l’uomo e il leader che conoscono da oltre 20 anni. “La canzone rispecchia veramente Nelson Mandela” – ha sottolineato ancora  Weinstein che in estate aveva fatto vedere alla band alcuni spezzoni del film in uscita alla fine del mese

Rispondi