News Kevin Shields dei My Bloody Valentine | © Larry Busacca/Getty Images

Pubblicato il marzo 8th, 2013 | da Luisa Fazzito

0

Arriva in Italia lo Shoegaze dei My Bloody Valentine

La notizia farà balzare di felicità tutti gli appassionati dello shoegaze: i My Bloody Valentine arrivano in Italia per due imperdibili date del tour che segna il ritorno live della band irlandese guidata da Kevin Shieldis. I My Bloody Valentine dopo ben 22 anni e dopo anni di rumours e smentite, hanno rotto il silenzio discografico annunciando nella notte del 3 febbraio 2013 sul proprio sito i dettagli del nuovo lavoro intitolato “MBV” rendendolo disponibile al pubblico con la conseguenza di aver mandato il sito in tilt per eccesso di visite.

Oggi la DNA Concerti annuncia le due date dei My Bloody Valentine che saranno in concerto a Bologna il 27 Maggio prossimo e il 29 dello stesso mese a Roma. Le prevendite dei biglietti sono aperte da oggi, 8 Marzo.

I My Bloody Valentine si formarono a Dublino verso la fine del 1983 per iniziativa del chitarrista Kevin Shields e del batterista Colm O’Ciosoig. Ai due si aggiunsero il cantante Dave Conway e la tastierista Tina, quindi la band si spostò a Berlino dove nel 1985 , pubblicò il mini-album, “This Is Your Bloody Valentine”.
Dopo una discreta attività di pubblicazione con Lazy Records fatta di un EP e un mini LP la band firmò con la Creation Records con cui venne rilasciato l’ennesimo EP, “You Made Me Realise”, primo loro lavoro a raccogliere diversi consensi fra la critica. Per il brano “You Made Me Realise” venne girato anche un videoclip. Dopo un altro EP, “Feed Me With Your Kiss”, nel novembre del 1988 , uscì, finalmente il primo LP, “Isn’t anything”. Il disco riscosse un notevole successo tra la critica e il pubblico influendo marcatamente sullo sviluppo dello shoegaze.

Kevin Shields dei My Bloody Valentine | © Larry Busacca/Getty Images

Kevin Shields dei My Bloody Valentine | © Larry Busacca/Getty Images

Nel 1992 la svolta con “Loveless” considerato unanimemente la pietra miliare del rock anni novanta. Il gruppo firmò per l’Island Records e si costruì uno studio di registrazione privato. Nonostante ciò, le registrazioni della band si fecero sempre meno frequenti, lasciando Shields, autore di tutta la musica dei My Bloody Valentine, solo a lavorare in studio, anche se non venne mai ufficializzato lo scioglimento. Nello stesso anno uscì l’EP “Les inrockuptibles” per l’omomino magazine francese e per i lettori di Liberation. L’attività del gruppo subì un rallentamento, nel 1994 il gruppo ha pubblicato la cover del brano “We Have All the Time in the World” di Louis Armstrong e poco altro, mentre due anni dopo un’altra cover, “Map. Ref. 41N. 93W.” degli Wire .

Nel frattempo Shields si dedicò ad altri progetti per conto proprio, collaborando con i Primal Scream, i Dinosaur Jr. e gli Yo La Tengo . Collaborò, inoltre, a diverse colonne sonore per la regista Sofia Coppola e all’album di letture The Coral Sea di Patti Smith. A 22 anni di distanza da Loveless il 3 febbraio 2013 viene rilasciato in digital download sul sito della band ed in ascolto libero su Youtube, il nuovo album in studio dei My Bloody Valentine dal titolo “m b v“.

Questi i dettagli del Tour italiano dei MBV

  • 27 maggio 2013 – Bologna – Estragon

ingresso: 30 euro+d.p.
Inizio concerto: 21:00

  • 29 maggio 2013 – Roma – Orion

ingresso: 30 euro+d.p.
Inizio concerto: 21:30

Tags: , , , ,


Informazioni sull'Autore

Appassionata di calcio e sport, amante di tutto ciò che è rock e grunge, apprezza la musica e ne scrive quotidianamente. Ama i live e segue con passione gli eventi mediatici, coordina con entusiasmo il gruppo editor di MelodicaMente.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi