News Festival di Abbabula 2014

Pubblicato il aprile 26th, 2014 | da Luisa Fazzito

0

Festival di Abbabula 2014 da Caetano Veloso ai The Bluebeaters

Torna anche quest’anno, più ricco che mai di interessanti appuntamenti, il Festival di Abbabula, l’unico Festival della Sardegna dedicato alla musica e alle parole d’autore, organizzato dalla cooperativa Le Ragazze Terribili.

Dopo l’anteprima del 12 Aprile scorso, che ha visto protagonista sul palco del Nuovo Teatro Comunale di Sassari Stefano Bollani con il suo spettacolo “Piano Solo“, è la volta dei due prossimi eventi, gratuiti, che vedranno come ospiti i Train to Roots (9 maggio), tra i protagonisti indiscussi della scena reggae italiana e la storica band dei The Bluebeaters (10 maggio).

Il festival chiuderà in bellezza, il 13 maggio, con il concerto di Caetano Veloso, vero ambasciatore della musica brasiliana nel mondo, che dopo tanto tempo tornerà in Sardegna, in data unica regionale a Sassari, nell’ambito del tour mondiale “ABRAÇAÇO Tour 2014“.

Festival di Abbabula 2014

Festival di Abbabula 2014

Durante il Festival, le piazze della città e i siti storici del centro di Sassari ospiteranno eventi dedicati alla musica e alle parole d’autore con un ampio spazio dedicato anche ai giovani emergenti del panorama musicale italiano come Tommaso Di Giulio (9 maggio) e Ilaria Porceddu (10 maggio) e a quelle regionali come i cagliaritani Takoma (9 maggio) e ChiaraeFFe (10 maggio), ma anche a cantautori d’esperienza come Peppe Voltarelli (9 maggio) e all’originale performance del DJset “Balcan Grill” con Dj Pravda e Chef Berna.
Ad aprire la sessione di maggio del Festival sarà la produzione “Un artista oggi: deve morire”, pensata e prodotta appositamente per Abbabula dalla scrittore Giuseppe Rizzo e dal cantautore Lorenzo Urciullo in arte Colapesce (8 maggio).

Per gli amanti della movida notturna questa edizione, in collaborazione con l’Associzione The Hor, propone “Abbabula nuovi suoni”, una sezione dedicata alla nuova scena alternativa con i concerti delle band Did e Foxhound.

Non mancherà l’Abbabulababy, spazio che da sempre il festival dedica ai bambini e che quest’anno verrà curato in collaborazione con due scuole primarie della città, il “I Circolo Didattico San Donato” e il “V Circolo Didattico di Via Gorizia”. Per i piccoli spettatori è stato ideato un cartellone ricco di eventi, con gli spettacoli Filastrocche’n’roll e Biancaneve e un bé di nani, le merende con prodotti biologici e le attività ludiche di sensibilizzazione sui diritti dei più piccoli e gli spazi urbani a loro dedicati in collaborazione con Tamalacà, spin off della Facoltà di Architettura di Alghero.

Tags: , , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Appassionata di calcio e sport, amante di tutto ciò che è rock e grunge, apprezza la musica e ne scrive quotidianamente. Ama i live e segue con passione gli eventi mediatici, coordina con entusiasmo il gruppo editor di MelodicaMente.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi