News Musica contro le Mafie

Pubblicato il novembre 3rd, 2012 | da Chiara B

0

“Musica contro le mafie”, svelati i vincitori

Sta per giungere al termine l’edizione 2012 del “Musica contro le Mafie”, progetto nato dalla collaborazione tra MK Records, MEI e Rubettino Editore con il quale artisti e band emergenti manifestano in musica il proprio no alla criminalità organizzata, piaga del nostro Paese. Quattro mesi fa è stato aperto il bando d’iscrizione ad un contest nel corso del quale si sono confrontati decine di ragazzi, oggi è finalmente arrivato il verdetto finale. Tra i 12 finalisti selezionati, sono stati decretati i quattro vincitori, che saranno premiati il prossimo 30 Novembre al Medimex di Bari nel corso dell’evento finale della manifestazione.

I vincitori del contest di “Musica contro le Mafie” di questo 2012 sono la band sarda Almamediterranea, che nel brano “Galera” hanno affrontato il globale sistema italiano che alimenta le mafie, e Alfonso De Pietro, cantautore campano di adozione pisana, e la sua “Pioggia di Maggio”, nella quale ha immaginato i pensieri di Paolo Borsellino durante i funerali dell’amico Giovanni Falcone.

Anche Dario De Luca accompagnato dalla Omissis Mini Orchestra si è aggiudicato la vittoria con “Il Male Minore”, pezzo dal sapore satirico sul rapporto subdolo e nascosto tra politica e mafia, e con lui anche U’ Papun, che in “Terra Madre” spronano a criticare e denunciare gli orrori del proprio paese natio come primo passo verso il cambiamento.

Menzione speciale, poi, per Francesca Prestia, che da donna dà voce a tutte quelle donne che ogni giorno si impegnano con doppia fatica per combattere questo male che colpisce l’Italia.

Questi quattro artisti e band sono stati selezionati prima tra i 70 iscritti totali al contest, poi tra i 12 finalisti. Sebbene ognuno di questi meritasse la vittoria per il proprio impegno ed approccio ad una tematica così delicata e non facile, questi sono stati premiati mediante una serie di eventi che hanno percorso tutta l’Italia da Roma a Cosenza passando per Faenza.

Sono stati scelti e premiati non soltanto da una giuria tecnica competente, ma anche in base alle performance specifiche ed ai contenuti sociale ed artistici. I quattro vincitori riceveranno il loro premio per questo “Musica contro le Mafie” il prossimo 30 Novembre ed i loro brani saranno inseriti all’interno del “Musica contro le Mafie – Libro/CD”, attraverso la vendita del quale si raccoglieranno fondi per sostenere l’associazione Libera.

Tags: , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi