Abbiamo una top 5 molto made in Italy, che comprende artisti che hanno deciso di provare delle strade alternative.

Artisti, se così li volete chiamare, che non disdegnano nulla del mondo dello spettacolo, anche se non riguarda direttamente la musica. Non c’è niente di male in questo, se non polemiche dietro l’angolo in attesa di spuntare. Ecco la settimana raccontata in 5 fatti!

Indietro

1. Ermal Meta

Nei giorni scorsi Ermal Meta è stato, senza averlo chiesto, il protagonista di un’accesa lite social con Morgan. Quest’ultimo, che ha deciso di ricominciare da zero vendendo tutto ciò che possiede, ha commentato con Red Ronnie le novità del prossimo Festival di Sanremo. Tra queste ci sarà un duetto tra Fabrizio Moro ed Ermal Meta, che Morgan con molta grazia ha così commentato:

Fabrizio Moro! Cioè il Sanremo di Baglioni lo vince Fabrizio Moro, che poi sta con Ermal Merdal. Cioè Meta, come Metadone.

L’ex frontman de La fame di Camilla non ha aspettato troppo per replicare:

Caro @InArteMorgan anni fa in un’intervista dicesti ‘se non amo l’uomo, non amo l’artista’. Spero che tu sia orgoglioso dell’uomo che sei. Io di me lo sono anche se tu mi definisci Merdal o Metadone. Io però non capisco perché non sono esperto in nessuna delle due cose.

Morgan, però, non ha considerato chiusa la questione e a sua volta ha risposto senza cambiare i toni:

Brillante replica quella di @MetaErmal devo dire. Non capisco come faccia però a non intendersi di merda visto che è un essere umano e in quanto tale la gestisce quotidianamente. Inoltre andrà a #Sanremo con @FabrizioMoroOff

Ermal Meta è poi intervenuto con un tweet che ha tutta l’intenzione di chiudere la triste vicenda, sempre con molta educazione:

Che tristezza Marco. Il primo viaggio che ho fatto appena ho preso la patente era per venire ad un tuo concerto. Che amarezza. Basta con queste cazzate, non sperperare il tuo immenso patrimonio musicale. Pubblica un disco e lasciaci tutti senza parole. Io almeno ti aspetto ancora.

Indietro

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.