Richard D. James, anche meglio conosciuto in tutto il mondo come Aphex Twin, ha pubblicato una nuova canzone dal titolo “‘4xAtlantis take1“. Il musicista elettronico irlandese ha pubblicato nel 2014 il disco “Syro” e nel 2016 l’EP “Cheetah” ed è famoso per pubblicare molti brani su SoundCloud sotto lo username user18081971, la sua data di nascita.

La canzone, o sarebbe meglio dire il demo, sarebbe stata utilizzata per testare le funzionalità della applicazione Poly CV sul sequencer Sequentix Cirklon mentre sono stati usati i moduli 4 Intellijel Atlantix per creare il pezzo. La Sequentix ha usato il pezzo nel suo video promozionale e lo ha portato alla fiera di elettronica e musica di Berlino Superbooth. Modo originale per annunciare un nuovo brano ma non nuovo allo stile di James, visto che per promuovere il suo ultimo album “Syro” aveva utilizzato dei dirigibili con stampato il logo del producer che avevano attraversato i cieli di Londra annunciando così l’uscita dell’album o quando per lanciare il suo EP “Chteetah”  aveva diffuso alcuni volantini in stile vintage recapitati ad alcuni negozi di dischi della City, che promuovevano il disco come se fosse uno strumento musicale.

Nel frattempo Aphex Twin sta preparando la sua partecipazione come headliner a Barcellona sul palco del Primavera Sound e al Field Day Festival a Londra verso la fine di quest’anno e il festival per l’occasione ha creato uno stage al coperto appositamente per lui, ma nel frattempo sta affrontano una querelle con un altro musicista, Moby, che in una recente intervista ha dichiarato che molti anni fa, nel lonrano 1993, in un tour con Aphex Twin, Orbital e Vapourspace, James ha detto a un giornalista che gli riusciva difficile capire come Moby fosse stato chiamato anche lui per quel tour, chiamando ripetutamente “solo un buffone“.

Da allora Moby, nonostante abbia più volte affermato di essere un fan della musica di Aphex Twin, trova difficile che gli piaccia, considerato come lo ha trattato molti anni fa e che trova sia un peccato ma che è dura continuare a farsi piacere la musica di qualcuno che non ti rispetta al tempo stesso.

Rispondi