Ecco che i Blink 182, dopo aver  diffuso agli inizi di Agosto un particolare video come  accompagnamento del  singolo “Up All Night”  un collage delle immagini  girate dai loro fan e caricate sul web, hanno oggi rilasciato quello che è considerato il  video ufficiale del loro nuovo pezzo.

E se nel precedente video, che vi abbiamo già presentato,  venivano riunite le clip caricate in rete dai fan del gruppo, anche  in violazione delle regole  imposte dal copyright, Mark Hoppus e soci per il video ufficiale del singolo hanno scelto un’ambientazione urbana.

Per lanciare il nostro primo singolo dopo 8 anni AT&T ci ha aiutato a cercare su You Tube tutti i casi in cui  i fan hanno usato  la nostra musica senza il nostro permesso. Questo film è fatto di spezzoni di tutti i video” aveva  spiegato la band caricando la prima clip. Ora le immagini sono quelle di un gruppo di giovani che mettono a soqquadro  le strade di un quartiere buio mentre i Blink suonano per strada e dall’interno di una casa, casa che fa  da scenario anche ad una festa a base di alcol, divertimento e distruzione!.

Il singolo “Up All Night” è il primo estratto da “Neighborhoods“, il nuovo album che la band pubblicherà il prossimo 27 Settembre, il primo dopo 8 anni e  la temporanea rottura che ha portato allo scioglimento del gruppo  dal 2005 al 2009 con  Tom DeLonge che si era allontanato dai restanti membri Travis Barker e Mark Hoppus.

E intanto dal loro sito ufficiale i Blink 182 hanno annunciato che il concerto del 30 Agosto a Victoria (Canada) è stato annullato per problemi logistici e non verrà riprogrammato e che la band sarà sulla copertina del numero di Ottobre della rivista Alternative Press.

Vi lasciamo ora al nuovo video di “Up All Night“:

Rispondi