Quinto album in arrivo per i Black Moth Super Rainbow. Il 9 Ottobre sarà disponibile “Cobra Juice” quinto disco della band sperimentale americana.
Sperimentale è dire poco di questo gruppo, i loro membri ancora oggi rimangono un’enigma e il loro genere musicale va dal synth pop allo psichedelico passando per quei pasticci di folktronica.
Dall’ultimo album “Eating us” (2009) speriamo i BMSR abbiano fatto qualche passo in avanti, i loro dischi in sostanza hanno pezzi quasi tutti uguali, e le loro melodie possono facilmente stancare.

Sebbene abbiano a che fare con un genere tutt’altro che impegnato, Tobacco e compagni riescono sempre ad inserire in qualsiasi traccia un’impronta musicalmente profonda.
La band di Pittsburgh ha sempre prodotto da sola i suoi lavori, per quest’ultima fatica discografica però oltre ad un album completamente a costo zero hanno deciso di raccogliere ulteriormente fondi in maniera del tutto particolare.

Black Moth Super Rainbow Cobra Juicy 608x608
Black Moth Super Rainbow – Cobra Juice – Artwork

Noi pensiamo sempre che il web sia una risorsa preziosissima per la musica, e Thomas Fee, leader della band, pare la pensi come noi: per la promozione di Crobra Juice ha sceltoKickstarter.
Grande risorsa di crowd funding, questo sito rappresenta l’ancora di salvezza per coloro i quali cercano finanziamenti al fine di realizzare grandi progetti come dischi, film, dispositivi e videogames.
I BMSR hanno ben pensato di lasciare la scelta ai fan: indubbiamente la qualità di un mp3 è nulla in confronto ad un vinile, e così per i più affezionati della band, e in base alla cifra donata, saranno rese disponibili varie versioni dell’LP con tracce speciali e contenuti inediti, maschere di gomma di un cobra arancia (come la copertina dell’album) e per i più facoltosi, (ma soprattutto fiduciosi) le cui donazioni superano i 10.000 dollari, saranno pronti a dare vita ad un disco party fatto di pattini e psichedelia.
Un modo del tutto particolare di incentivare i fan, ma apprezzabile se si pensa che per un briciolo somigli all’offerta a piacere che i Radiohead pensarono per l’uscita di “In Rainbows”.
Tutti i suggerimenti che la band ha inviato in anteprima su Twitter lo scorso anno ci portano qui, un nuovo progetto e nuovi sperimentalismi.
Per ringraziare la fiducia dei fan e dei contributors, il BMSR hanno già regalato un assaggio del nuovo album con i singoli Spraipaint e Windshield Smasher resi disponibili in streaming dalla scorsa estate sul loro sito.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.