Torna il Concertone del Primo Maggio, l’evento che dal 1990, nel giorno della Festa dei Lavoratori, raduna migliaia di persone a Roma per 8 ore di musica in nome dei diritti dei lavoratori.

Anche quest’anno il concerto è organizzato da iCompany e Ruvido Produzioni e promosso dai sindacati CGIL, CISL e UIL e cominciano a trapelare i primi nomi italiani e stranieri degli artisti che si susseguiranno sul palco montanto in Piazza San Giovanni in Laterano. Per quanto riguarda il parterre italiano, troviamo l’eclettico cantautore e rocker Edoardo Bennato, la stella del desert blues Bombino, Ara Malikian, virtuoso violinista spagnolo di origini libanesi e discendenza armena e l’elettro-dance dei Planet Funk: la nuova scena cantautorale è rappresentata da Brunori SAS, Ermal Meta, Le Luci della Centrale Elettrica di Vasco Brondi e dagli Ex-Otago mentre tocca a Samuel e Francesco Gabbani portare un goccio di Sanremo e di pop sul palco. Non si hanno ancora notizie di chi condurrà questa edizione del popolare concerto italiano.

Brunori Sas al Concerto del Primo Maggio 2017

Intanto il contest del Concerto del Primo Maggio di Roma 1M NEXT si avvia alla sua terza e penultima fase di valutazione e sono stati scelti i 12 finalisti che sono stati votati e selezionati dalle giurie di qualità e popolare e che si contenderanno i 3 posti sul palco del Concertone nelle finali nazionali che si terranno a Roma, al Contestaccio, il 21, 22 e 23 aprile prossimo: a fare la parte del leone è la città di Torino che presenta Diecicento35, Incomprensibile FC e Lastanzadigreta, subito dopo viene Roma con Il Branco e Il Grande Capo, a seguire Agosta da Milano, Andrea Cerrato da Asti, Cristina Russo Neosoul Combo da Catania,  Doro Gjat da Udine, Pasquale Demis Posadinu da Sassari e Tamuna da Palermo. Il vincitore assoluto dell’1M NEXT 2017 verrà poi proclamato, in diretta TV, dal palco del Concerto del Primo Maggio e riceverà anche il premio speciale “1M NEXT ON AIR” messo in palio da L’ALTOPARLANTE e che gli permetterà di godere di un’importante ed ampia promozione radiofonica per il lancio di un singolo.

Rispondi