Il noto rapper e produttore canadese Deadmau5 si è scagliato contro il dj Calvin Harris su Twitter riguardo il numero molto alto di featuring presenti nel suo nuovo disco “Funk way bounces Vol.1” che uscirà il 30 giugno.

Harris ha presentato il disco dicendo che avrebbe visto al suo interno i più grandi artisti della nostra generazione: nei giorni  seguenti sono stati annunciati Frank Ocean, Travis Scott, Kehlani, Future, Pharrell, Katy Perry, Big Sean, John Legend, Khalid, Migos, Schoolboy Q, Ariana Grande, Young Thug, D.R.A.M., Nicki Minaj, Lil Yachty, Jessie Reyez, PARTYNEXTDOOR e Snoop Dogg.

Seguendo questa notizia, Deadmau5 si è servito di Twitter per dire la sua: “Qualcuno di voi ricorda quando Calvin Harris era solo… Calvin Harris? Chi diamine sono tutte queste altre persone? Deadmau5 ft. Barry Manilow ft Gloria Gaynor ft. Ghostface Killah ft. REO Speedwagon ft. Garth Brooks ft. una patata ft. Steve Nash ft. me… Cioè… perchè? Odio mostruosamente vedere quello che amo fare venire violentato dalla cultura popolare con il solo proposito di vendere cose stupide a persone stupide… Non c’è niente di nuovo qui. Solo il tipico richiamo di vendita da parte di persone che ovviamente sanno come diffondere la merda per puri scopi capitalistici. E andiamo avanti.”

Non solo il produttore canadese ha preso in giro Harris annunciando collaborazioni con Barry Manilow, Ghostface Killah, Garth Brooks e una patata, ma ha anche risposta alle inevitabili polemiche: “Chi sta gettando fango? È mia opinione che le persone lavorino sulle proprie cose, non sto gettando fango su nessuno, non sono control e collaborazioni, le cose funzionano quando funzionano,  ma diamine, alcuni di questi nomi suonano come “devo fare questa collaborazione per stare in cima alle classifiche”, non come arte. Non ho bisogno di aiuti o di aggrapparmi ad altre persone più famose commercialmente per sentirmi meglio in quello che faccio.”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.