L’annuncio è arrivato dopo l’intervista rilasciata alla trasmissione “Le Iene”.

Gli Elio e le storie tese si separano. Insieme dal 1985, hanno ormai capito che è tempo di passare ad altro, l’ultimo concerto si terrà il prossimo 19 dicembre a Milano. Una notizia che ha rattristato i numerosi fan della band ma che non arriva esattamente come una sorpresa, infatti era nell’aria già da qualche tempo. Elio, Cesareo e Faso non si sono smentiti e hanno annunciato anche il loro scioglimento con l’ironia che li ha sempre contraddistinti.

È importante capire quando dire basta e passare a qualcos’altro, ci vuole l’intelligenza di capire di essere fuori dal tempo; youtuber, rapper, influencer, queste sono le persone che parlano ai giovani oggi.

Nell’intervista tripla rilasciata a “Le Iene” non sono mancate le frecciatine al mondo della musica, in particolare la stampa:

Non serve a niente, soprattutto se è in mano a gente che non sa neanche che cosa sia un do.

Il gruppo è stato fondato da Stefano Belisari, che tutti conoscono come Elio. Alla domanda del conduttore hanno risposto di essere sicuri che si scioglieranno:

Sicuri sicuri. È stato detto, quindi non si torna indietro.

Elio ha appunto dichiarato che il suo gruppo è ormai fuori dal tempo ma, come al solito, non si capisce fino a che punto sia serio, infatti poco dopo dice:

Sto pensando ad un progetto reggaeton, lì premi un tasto e dopo non devi preoccuparti più.

L’ultimo album in studio è uscito nel 2016, non lo sapevamo ancora ma “Figgatta de Blanc” è stato l’album di addio degli Elii. In preda all’effetto nostalgia dopo il loro ultimo concerto, i fan potrebbero intonare un celebre brano del gruppo, “Litfiba, tornate insieme”. All’epoca con  Pelù e Renzulli funzionò, chissà che non funzioni anche con gli Elii.

Foto via Facebook / Elio e le storie tese – Aleksander Golob 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.