I prossimi Grammy Awards 2012 vedranno tra i protagonisti indiscussi Adele. La cantante britannica, reduce da una lunga assenza dalle scene, infatti è candidata in sei categorie. Quella dei Grammy Awards sarà la prima apparizione di Adele a seguito dell’operazione alle corde vocali subita lo scorso novembre.
In queste ore alla vigilia dell’attesa  cerimonia  si fanno i pronostici e i  bookmaker danno tra le favorite in assoluto proprio la cantante britannica. Adele dunque si candida ad essere una delle principali protagoniste della serata della 54esima edizione dei prestigiosi Oscar della Musica. La conferma arriva anche da un noto bookmaker inglese, Stanleybet, che prevede il trionfo della cantante.
L’album “21“, pubblicato nel gennaio del 2011 ha ottenuto un notevole successo commerciale, vendendo in poco più di un mese oltre un milione di copie in Europa e raggiungendo, nel novembre 2011, i 12 milioni di copie vendute a livello mondiale, c’è dunque chi scommette che il titolo di album dell’anno  le sarà senza dubbio assegnato. La cantante se la dovrà comunque vedere con concorrenti di tutto rispetto, da Bruno Mars ai Foo Fighters, e poi con le altre due reginette della musica come Lady Gaga e Rihanna.

 

Adele|© Sean Gallup/Getty Images

I quotisti puntano anche sulla vittoria di Adele nelle categorie di Record of The Year e Song of The Year , in entrambe la cantante potrebbe ottenere la vittoria con il singolo “Rolling in the deep“. Ormai l’appuntamento si avvicina, la cerimonia infatti è prevista per il prossimo 12 febbraio allo Staples Center di Los Angeles, e presto si sapranno i nomi dei vincitori delle 78 categorie. Intanto Adele ha già portato a casa una vittoria, la sua performance ai Grammy  sta infatti a  testimoniar che la cantante ha superato i postumi dell’intervento subìto. Negli scorsi giorni, ai microfoni del programma radiofonico “60 minutes”, la cantante ha confidato per la prima volta al conduttore Anderson Cooper alcuni particolari dell’operazione e del periodo della riabilitazione.
Di certo una vittoria così schiacciante potrebbe consolare Adele dalle critiche che le sono state rivolte da Karl Lagerfield. Il noto stilista infatti ha dichiarato di apprezzarla molto come artista ma l’ha definita “un po’ cicciotta“. Da parte sua Adele ha prontamente risposto di essere estremamente fiera delle proprie curve: “Non ho mai voluto assomigliare alle modelle in copertina delle riviste. Rappresento la maggioranza delle donne e sono molto fiera di questo“.

Rispondi