Dopo il successo dell’esordio in Cina Hit Week si prepara a tornare questa volta negli Stati Uniti e, per la prima volta, in Canada. Protagonisti del più grande festival di musica italiana all’estero saranno Negrita e Subsonica, due delle band più rappresentative del panorama italiano. Ad affiancare le due band ci saranno anche Alessandro Mannarino, Emma Re, i pugliesi Boom Da Bash e Mama Marjas (sostenuti da Puglia Sounds).

Intanto le band Follow The Mad e Una vincitrici del contest musicale e lo chef Omar di Santo, vincitore del contest gastronomico, potranno partecipare al tour americano grazie all’opportunità offerta da Hit Week.

 

SUBSONICA b
Subsonica all’Hit Week

Ad aprire il festival di musica italiana all’estero ci penseranno i Subsonica, Negrita e Alessandro Mannarino all’ Higline Ballroom di New York il 9 Ottobre prossimo; l’11 ottobre i Subsonica e i Negrita al The Howard Theatre di Washington; il 12 ottobre il Puglia Sound System con Boom Da Bash e Mama Marjas al PAX di Miami; il 13 ottobre Hit Week L.A. [email protected] Taste of Italy feat. Mama Marjas al Downtown di Los Angeles; il 13 ottobre Subsonica, Negrita e Mannarino allo Young Circle di Hollywood; il 13 ottobre Emma Re @ Niaf Gala al NIAF di Washington; il 14 ottobre Hit Week Miami Dj Set on Lincoln Road al Segafredo di Miami Beach; 16 ottobre Subsonica e Negrita al Da Vinci Theatre di Montreal (Canada); il 18 ottobre Hit Week L.A. Opening featuring performances from Emma Re and Omar di Santo all’Istituto Italiano di Cultura di Los Angeles; il 19 ottobre Subsonica e Negrita al El Rey di Los Angeles.

HIT WEEK è prodotto da Music Experience Roma S.r.l e realizzato grazie a: Istituto per il Commercio con l’Estero, Ministero dello Sviluppo Economico, Agenzia Nazionale per i Giovani, Regione Puglia/Puglia Sounds, Federazione dell’industria Musicale Italiana, Camera di Commercio di Torino.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.