Janis Joplin arriva nelle sale cinematografiche: il compito di raccontare la vita tormentata e caratterizzata da eccessi e sregolatezza di una delle icone rock mondiali spetta a Amy Berg.
Janis“, questo il titolo del film, è stata presentata in anteprima mondiale alla settantaduesima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia riscuotendo grande entusiasmo da parte di pubblico e critica. La pellicola arriverà nelle sale italiane grazie ad I Wonder Pictures e Unipol Biografilm Collection domani, giovedi’ 8 ottobre, in occasione del 45°anno della sua scomparsa, ma sarà in anteprima stasera in 16 sale del circuito UCI Cinemas.

Janis” mostrerà tutti i lati della cantante, dalla forza e determinazione che sprigionava sul palco fino alle debolezze che la tormentavano. Uno studio lungo 7 anni per Amy Berg che ha portato alla realizzazione del film attraverso immagini di repertorio e una serie di lettere che l’artista scrisse alla sua famiglia, ai suoi amici, ai suoi amanti prima della sua prematura scomparsa, a soli 27 anni. Dall’infanzia ai primi passi nel mondo della musica, fino ad arrivare a calcare le scene di Monterey Pop, Woodstock e dei più grandi palcoscenici del mondo.

La voce italiana delle lettere di Janis Joplin, nel documentario a lei dedicato, è quella di Gianna Nannini, icona della musica rock italiana che aveva gia’ scelto l’artista texana come protagonista della sua tesi di laurea. L’Italia sara’ il primo Paese nel mondo in cui Janis sara’ distribuito.

Questo il trailer in italiano di “Janis”

Rispondi