Arriva domani, 1 dicembre, il nuovo album di Jovanotti dal titolo “Oh, vita!“. L’album, che uscirà per etichetta Universal, è scritto da Lorenzo Jovanotti e prodotto, per la prima volta per un artista italiano, da Rick Rubin.
Registrato tra Cortona, Firenze e Malibu, Oh, vita! è il quattordicesimo album di inediti, e a 30 anni da “Jovanotti for President“, rappresenta un nuovo inizio. “Oh, vita!“, dal titolo del brano scelto come primo singolo, è la libertà e il coraggio di Lorenzo di rimettersi sempre in gioco, è la visione del mondo di Lorenzo oggi.

Il disco è caratterizzato dall’accompagnamento della chitarra acustico e da una scrittura in cui per la prima si punta dritto all’essenza della canzone:

“Questo disco cambia la mia prospettiva della musica. È mio come lo sono stati tutti i miei dischi, ma in maniera ancora più radicale del solito, perché Rick Rubin è interessato solo alla verità e mi ha tolto di mezzo la smania di piacere, lasciando solo il bisogno di esprimermi che è l’istinto più forte che ho. È la prima volta che non faccio Lorenzo, lo sono davvero.”

Ancora sul disco il cantautore spiega:

“Questa volta ho messo proprio il nome Jovanotti sulla copertina del disco. Col passare del tempo, lo trovo sempre più giusto. Questo nome mi si addice e mi permette di dire cose da cinquantenne senza passare per uno che le sa. Le vivo, ma non le so, voglio che il mio approccio alla vita sia sempre più quello di un esploratore”.

Oh, vita“, che sarà pubblicato il 1 dicembre in versione standard, vinile e in musicassetta e disponibile su tutte le piattaforme digitali, si compone di 14 brani.

Il 12 febbraio partirà da Milano Lorenzo Live 2018, prodotto e organizzato da Trident Music. Dopo il successo di Lorenzo negli stadi 2015 e del successivo Lorenzo nei Palasport, Jovanotti tornerà da febbraio a giugno 2018 con decine di appuntamenti nei Palazzi dello Sport e suonerà con la sua band fermandosi nelle città per lunghi periodi.

“Questa volta vogliamo suonare fino a non poterne più. In Italia abbiamo scelto dieci città e ci staremo fino a prendere la residenza. Vi faremo ballare, cantare, godere, emozionare, stancare, ridere, piangere, ricaricare, celebrare, vivere. Stiamo provando un sacco di pezzi, suoneremo fino alla fine del mondo, partendo dall’ombelico”.

Si è appena conclusa a Cortona la prima fase delle prove mentre a gennaio comincerà la fase di allestimento a Rimini. Un nuovo tour che già al suo annuncio ha messo a segno un piccolo record. Sono, infatti, dieci per la prima volta in assoluto le date annunciate al Forum di Milano. Otto le serate attualmente previste a Roma (dal 19 aprile), otto a Firenze (dal 10 marzo). Il tour si completa con due tappe a Rimini (3 e 4 marzo), quattro a Torino (dal 3 aprile), due a Bologna (13 e 14 aprile), due ad Acireale (8 e 9 maggio), e sei serate in uno speciale allestimento estivo all’Arena di Verona (dal 15 maggio). Lo show proseguirà poi il suo viaggio a Eboli (il 25 e 26 maggio), poi ad Ancona (1 e 2 giugno) per poi spingersi verso qualche appuntamento in Europa: Stoccarda (16 giugno), Vienna (19 giugno), Zurigo (21 giugno), Bruxelles (23 giugno), per chiudere a Lugano il 30 giugno prossimo.

Dal 5 dicembre infine arriva in edicola “Sbam!” un volume di 180 pagine, che sarà edito da Mondadori. Si tratta di un libro-rivista-esperimento per Mondadori, che Lorenzo ha realizzato nei mesi in cui nasceva questo progetto, come un viaggio parallelo. Metà del libro è un suo racconto, ottanta pagine di avventure “ai confini della realtà”, dove sembra proprio di entrare nella sua testa. L’altra metà è un ritrovo di gente che crede nella forza della parola. Ci sono grandi scrittori che hanno accettato l’invito, alcuni nuovi e altri famosissimi. E c’è anche Rubiland, la graphic novel di Davide Toffolo (Tre allegri ragazzi morti, autore del dialogo tra la bionda e il gorilla di Lorenzo negli stadi 2015). Filo conduttore di Sbam!, curato da Sergio Pappalettera, è la voglia di lasciarsi sorprendere, di avere visioni, di interpretare i segni, di non omologarsi, di essere liberi. Per chi ama leggere Sbam! è il moodboard di Oh, vita!, è il mondo letterario da cui nasce l’ispirazione, è una parte del mondo che piace (molto) a Lorenzo.

Rispondi