Home Rubriche Curiosità Le peggiori canzoni di Natale in cui potresti imbatterti

Le peggiori canzoni di Natale in cui potresti imbatterti

0
Le peggiori canzoni di Natale in cui potresti imbatterti

Mariah Carey è già entrata nella tua testa da almeno due settimane e il mondo intorno a te si divide in due fazioni.

Ci sono quelli che non vedono l’ora di poter ascoltare le canzoni di Natale e quelli che le odiano con tutto il cuore. I primi, molto probabilmente, hanno iniziato ad ascoltarle subito dopo Ferragosto, gli altri dovranno mettersi l’anima in pace e sopportare per un mesetto abbondante. I gusti, in fatto di canzoni ed anche in fatto di feste, sono assolutamente soggettivi ma c’è un caso in cui entrambe le fazioni si troveranno d’accordo: le canzoni di Natale brutte. Dopo le canzoni strane, ecco una preziosissima lista che potete suggerire se volete disturbare l’aria festiva di qualcuno. Stilare una classifica è stato impossibile, per cui godete di queste bruttezze in ordine sparso.

Santa Claus Lane – Hilary Duff

Quando era ancora una giovane stellina della Disney, anche Hilary Duff ha dovuto affrontare l’arrivo del Natale cantando un brano di cui tutti avrebbero fatto volentieri a meno.

Christmas Song – Alvin and the Chipmunks

Se volete davvero infastidire qualcuno, il segreto è far partire la canzone di Natale di Alvin & the Chipmunks che, con le loro vocine, non faranno divertire nessuno che abbia più di 10 anni.

Christmas Tree – Lady Gaga

Quando ai suoi esordi non era ancora la popstar sofisticata e impegnata, anche Lady Gaga ha commesso qualche errore che dovrà portarsi dietro per sempre. Come questa canzone in cui ogni riferimento all’albero di Natale e a tutto quel che ruota attorno ad esso, diventa inevitabilmente un doppio senso. Con la collaborazione di Space Cowboy.

Christmas Wrapping – Spice Girls

All’apice del loro successo le Spice Girls erano davvero dappertutto e si sono impegnate anche sul fronte natalizio. Nel loro curriculum compare anche questo preziosissimo reperto.

Spin me a Christmas – Aqua

C’è stato un tempo in cui gli Aqua dominavano le classifiche con le loro hit, a partire da “Barbie Girl”. Speravano di poter ottenere lo stesso successo nel 2009, quando hanno lanciato anche questo brano senza sapere che il 1997 era ormai solo un lontano ricordo. Preparate le vostre orecchie alle loro sobrissime sonorità per festeggiare il Natale a dovere.

Have a cheeky Christmas – The Cheeky Girls

Restiamo in Europa ma passiamo alla Romania. Anche a Natale un po’ di trash è essenziale e il duo composto da Gabriela e Monica darà un importante contributo alla vostre dose dell’anno. Da non perdere nemmeno il video.

Santa Baby – Pussycat Dolls

Il Natale in versione sexy è stato cantato in moltissimi modi, anche dalle Pussycat Dolls. Il grande classico “Santa Baby”, rifatto anche da Madonna con una vocina inquietante, non passa mai di moda, soprattutto se viene proposto in una torbida atmosfera da nightclub.

Christmas Conga – Cindy Lauper

È il momento di fare una pausa ricreativa a ritmo di conga. Non è ancora arrivato il momento dei trenini di Capodanno ma di fronte a una conga natalizia cantata da Cindy Lauper si può dire di no?

Merry Christmas, Happy Holidays – *NSYNC

Justin Timberlake in versione natalizia farà sciogliere i cuori dei nostalgici degli *NSYNC. No, non è vero, ci stiamo ancora chiedendo perché tutto ciò sia successo. Lo faremo passare come un errore di gioventù.

The Drummer Boy – Justin Bieber

Justin (Timberlake) insegna: non sei una vera popstar se non hai fatto almeno un brano di Natale nella tua carriera. Justin Bieber ha ascoltato il consiglio e ha deciso di fare un intero album nel 2011, intitolato “Under the Mistletoe“. Pieno zeppo di brani natalizi rivisitati per mandare in visibilio le beliebers: il picco del trash è stato raggiunto con “Il piccolo tamburino” eseguito nientemeno che con Busta Rhymes.

Photo by Erwan Hesry

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.