Lorenzo Baglioni, cantante, autore, presentatore e attore ed ex docente di Matematica, che con le sue canzoni presenti nel disco “Bella, prof!” è riuscito a spiegare di tutto, dal congiuntivo alle leggi di Keplero passando per i logaritmi e il piano inclinato, ha deciso di affrontare un nuovo argomento molto caldo e spiegare la pandemia che ci sta colpendo.

Ispirato dalla lettura del libro della Mondadori “La Pandemia dei Dati. Ecco il Vaccino” di Armando Massarenti e Antonietta Mira, questa volta il cantautore toscano ha tentato di trasporre in musica il virus Sars-Cov-2 e tutto quello che lo circonda, dagli R con zero agli  R con t, oltre a promuovere la campagna vaccinale e l’immunità di gregge, utilizzando la la forma del video-musical. È nato così “Il vaccino e l’immunità di gregge spiegati con un musical“, la cui premessa è stata: “Si può raccontare la matematica che sta dietro al funzionamento dei vaccini passando da Sarà perché ti amo al Pulcino Pio o, per la variante inglese, da Bohemian Rhapsody a The final countdown? Noi ci abbiamo provato, insieme a un Comitato Scientifico di primo ordine!

Il brano è stato lanciato lo scorso 21 febbraio sui canali social di Baglioni, totalizzando quasi 600mila visualizzazioni: ora la “variante inglese” del suo video-musical, dal titolo “This is the age of the virus“, è stato lanciato sui canali social dell’Università dell’Insubria e delle altre istituzioni che sostengono l’iniziativa, come la Riemann International School of Mathematics, l’Università di Pavia e l’Università di Padova, insieme a un comitato scientifico che ha affiancato Baglioni nel verificare tutte le informazioni, composto da esperti come Antonella Viola, Antonietta Mira e Armando Massarenti, Furio Honsell, Paolo Giudici, Dario Gregori, Daniele Cassani, Raffaele Bruno, Guido Bertolini, Riccardo Bellazzi e Alan Agresti.

Il video, animato dalla grafica di Teresa Sdralevich e Alessandro Calì, verrà diffuso in Europa grazie a Periscope, una ricerca finanziata dalla comunità europea su un bando H2020 dedicata a studiare le conseguenze socio-economiche oltre che sanitarie del Covid-19.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.