Tornano in Italia i Caribou per presentare il loro ultimo lavoro: l’album “Swim”. I Caribou sono una band canadese cresciuta suonando negli stessi locali degli Arcade Fire. La band è arrivata ora al quinto album, di cui due registrati a nome Manitoba. Il primo album dei Caribou/Manitoba “Start Breaking My Heart” è stato pubblicato nel 2001, a cui è seguito nel 2003 “Up In Flames”. Dal cambio di nome in Caribou la band ha pubblicato nel 2005 “The Milk of Human Kindness” e nel 2008 “Andorra”.

Swim il nuovo lavoro discografico dei Caribou, è composto da 9 tracce e anche in quest’album le caratteristiche che hanno reso grande il sound della band restano invariate, ma ciò che impressiona positivamente è la presenza di una massiccia dose di synth, che ben sposano l’animo psichedelico del gruppo. Il nuovo album dei Caribou “Swim” segue il precedente e acclamato “Andorra” pubblicato da City Slang circa due anni fa. Dan Snaith leader della band, ha registrato il nuovo disco tra il Galles e l’Ontario, nello studio di Jeremy Greenspan dei Junior Boys a Hamilton. Nel nuovo album ci sarà anche un brano registrato con un quartetto free-jazz di fiati di Toronto e una traccia cantata da Luke Lalonde della band canadese Born Ruffians band nella quale suona Andy Lloyd ex bassista dei Caribou sostituito da John Schmersal degli Enon . Di seguito mi lasciamo il video clip della prima traccia del disco: “Odessa” .

La band di Dan Snaith quest’estate suonerà in veste di headliner l’8 Agosto all’Ypsigrock Festival di Castelbuono a Palermo e tornerà in autunno il 5 Novembre al Club To Club Festival di Torino e il 6 Novembre al Locomotiv di Bologna per presentare “Swim” di cui di seguito vi lasciamo la tracklist:

“Swim” – Tracklist

  1. Odessa
  2. Sun
  3. Kaili
  4. Found Out
  5. Bowls
  6. Leave House
  7. Hannibal
  8. Lalibela
  9. Jamelia

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.