Trovato morto Chester Bennington, questa la notizia che circola da poche ore in rete dopo il lancio di TMZ e riportato anche da Billboard. Esattamente a 2 mesi e 2 giorni dalla morte di Chris Cornell arriva così un’altra triste notizia, in quello che appunto sembra non essere un giorno a caso, infatti oggi l’ex cantante dei Soundgarden, a cui Bennington era molto legato, avrebbe compiuto 53 anni.

Chester Bennington è stato trovato morto nella sua casa di Palos Verdes Estates nella contea di Los Angeles. 41 anni compiuti lo scorso 20 Marzo era diventato famoso per essere il frontman, insieme a Mike Shinoda, dei Linkin Park, presente praticamente dall’inizio della storia del gruppo Nu Metal, seppur non tra i fondatori. Dopo aver fondato i Grey Daze, gruppo che aveva già annunciato la reunion per il 23 settembre, che ormai è  da dire che mai sarà fatta, in seguito ad un primo tentativo ad inizio del 2002, aveva fondato il side project Dead by Sunrise ed infine coronato uno dei suoi sogni cantando in una delle band che lo hanno ispirato, gli Stone Temple Pilots, dove sostituì Scott Weiland, altra morte celebre della scena musicale.

Il cantante, padre di 6 figli avuti da 2 diverse mogli, soffriva da diverso tempo di depressione ed aveva avuto più volte problemi di dipendenza da alcol e droghe, nonostante ciò la notizia della sua morte arriva come un fulmine a ciel sereno, e i fan, o anche solo conoscitori del gruppo di cui faceva parte, sono rimasti sconvolti. Sicuramente la sua vita, nonostante il successo non è stata facile, dopo una difficile infanzia in cui gli abusi erano all’ordine del giorno, sembrava però avercela fatta ed aver avuto la sua rivalsa, ma evidentemente non è così facile superare alcuni problemi.

Di Chester Bennington ci resteranno le sue belle performance, canzoni che ormai sono entrate nella storia contemporanea della musica, il ricordo del suo ultimo concerto con i Linkin Park all’autodromo di Monza per gli I-Days 2017, ci resterà il ricordo che “il tempo è una cosa preziosa, guardalo volare mentre i secondi passano, guardalo passare fino alla fine del giorno”.

 

Rispondi