Il Pistoia Blues inizia a scaldare i motori: quest’anno raggiungerà la sua 39esima edizione ed è stato appena annunciato il nome della prima artista che salirà sul palco di piazza Duomo a Pistoia.

Per la prima volta al Pistoia Blues ci sarà Alanis Morissette, che si esibirà il 10 luglio segnando il suo ritorno dal vivo in Italia. Il Pistoia Blues Festival vero e proprio, invece, si svolgerà dal 13 al 15 luglio, gli altri headliner sono ancora da annunciare, mentre l’esibizione dell’artista canadese sarà un’anteprima. Pronta a tornare ad esibirsi dal vivo, Alanis Morissette darà via al suo tour internazionale il prossimo 2 marzo, partendo dalla California. In Italia farà tre tappe: oltre a Pistoia sarà anche Alanis Morissette alla Cavea dell’Auditorium Parco della Musica di Roma (09/07) e al Milano Summer Festival (25/07).


Un vero e proprio tuffo negli anni Novanta, un salto indietro ai tempi di “Jagged little pill“, l’album che nel 1995 segnò l’esordio internazionale di Alanis Morissette. Fu il brano “You Oughta Know” a lanciare la carriera di Alanis, confermata ed esplosa definitivamente con “Ironic“, quello che forse più di tutti viene associato all’artista. Nel 2012 è uscito “Havoc and Bright Lights“, ultimo lavoro uscito prima dell’album celebrativo dei vent’anni di “Jagged little pill“. “Havoc and Bright Lights” è stato l’ottavo album di Alanis Morissette (il sesto conosciuto a livello internazionale). I biglietti per il concerto di Alanis Morissette saranno in vendita da mercoledì 21 febbraio alle ore 10:00 sui circuiti tradizionali a partire da 35€ +dp.

Il Pistoia Blues Festival è una vera e propria istituzione e un appuntamento imperdibile per gli amanti della musica. Nel corso degli anni sul palco si sono susseguiti i più importanti nomi della musica italiana e internazionale: David Bowie, Carlos Santana, Bob Dylan, Sting, Zucchero, Pino Daniele, Franco Battiato, solo per citarne alcuni.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.