I Queens Of The Stone Age hanno tranquillizzato i toni, ma le ambientazioni sembrano essere sempre le stesse, soprattutto dopo aver visto il video di “The Vampyre Of Time and Memory“.

Il nuovo brano esce portando con sé un video interattivo che ci offre un viaggio all’interno di una casa stregata con un’ambientazione che si rispetti in perfetto stile noir, con una venatura sensuale quasi impercettibile. Leopardi, animali imbalsamati, inservienti quasi vampiresche e un inedito Josh Homme, accompagnano il brano calmo e tranquillo come qualsiasi storia horror che si rispetti. Arrivato con un ritardo importante considerando la festività di Halloween il brano dei Queens Of The Stone Age è estratto dal loro ultimo lavoro discografico “…Like Clockwork” già successo in tanti paesi, e fenomeno live, che anche qui in Italia ha registrato il tutto esaurito.

Queens Of the Stone Age © video shot
Queens Of the Stone Age © video shot

Unghie a punta smaltate, anelli inquietanti, e un bastone degno del più grande vampiro di tutti i tempi hanno ripulito la figura di un rocker così duro ma così raffinato come Josh Homme, il quale sembra calarsi perfettamente nella parte del padrone di casa. Le cupe atmosfere ci accompagnano anche nella versione interattiva del video diretta da Kil Arens e Jason Trucco e prodotta da The Creators Project, ormai sintomo di garanzia anche in musica.

Di poche ore fa la notizia che i Queens Of The Stone Age rilasceranno su Spotify un EP intitolato “…Like Cologne” che comprende dei brani registrati in Germania nella città di Colonia alla fine di quest’estate. Insomma, anche i Queens Of The Stone Age si sono piegati al marketing da strapazzo e alle messe in scena degne della musica pop reclutando animali esotici imbalsamati, ci toccherà fare a botte anche questa volta con la PETA? I Queens Of The Stone Age però non hanno mai nascosto la loro violenta indole e saranno pronti a dare una giustificazione a tutto questo, dopotutto molto sangue non sembra scorrere a differenza dei loro precedenti video, e ci accontentiamo di un pianoforte animalier in una scena così raffinata e gotica.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.