Roma si candida ad essere punto di riferimento nazionale per la musica e gli eventi live e lo fa con Roma Summer Fest, la nuova rassegna estiva organizzata dalla Fondazione Musica per Roma in collaborazione con l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia.

La manifestazione, che punta a raggiungere il pubblico che aveva già apprezzato Luglio Suona Bene, presenta un cartellone di oltre due mesi di musica dal vivo, per un totale di 40 eventi concerti di tutti i generi musicali a cui è stato dato via il 26 maggio alla Cavea dell’Auditorium Parco della Musica con la doppia data, unica tappa italiana, degli Arctic Monkeys. Quest’anno quindi si mescoleranno a roma generi musicali e spettacoli e quattro concerti saranno in collaborazione con l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Queste le parole del Sindaco Virginia Raggi: “Un festival così lungo, di oltre due mesi, non si tiene in nessun’altra parte d’Europa e d’Italia. Solo a Roma è possibile vivere quest’esperienza. A Roma la musica d’estate è protagonista come in nessun’altra città del mondo”.

Dopo gli Arctic Monkeys si esibiranno Noemi (30 maggio), Roby Facchinetti e Riccardo Fogli (31 maggio), Majid Derakhshȃnì e Toranj Ensemble (31 maggio), Patti Smith (10 giugno), Elio e le Storie Tese (14 giugno), l’Orchestraccia (17 giugno), Gigi Proietti (20 e 23 giugno), Noel Gallagher (22 giugno), LP con Tom Walker (26 giugno), Ballo! (28 giugno), Luca Barbarossa (29 giugno), Oliver Onions (1 luglio), Simple Minds (3 luglio), Francesco De Gregori (6 luglio), Snarky Puppy (7 luglio, unica data italiana), Hollywood Vampires con Johnny Depp, Alice Cooper e Joe Perry (8 luglio), Alanis Morissette (9 luglio), Franz Ferdinand e Mogwai (10 luglio), Ringo Starr (11 luglio), Alex Britti (13 luglio), Chick Corea (14 luglio), Stefano Bollani (16 luglio), James Blunt (17 luglio), Jethro Tull (19 luglio), Pat Metheny (20 luglio), Caetano Veloso (21 luglio), King Crimson (22 e 23 luglio), Steven Tyler (27 luglio), Sting e Shaggy (28 luglio), Baustelle (30 luglio) e la Bandabardò (1 agosto). L’accademia Nazionale di Santa Cecilia contribuisce con UpBeat! (5 luglio), Ezio Bosso (12 luglio), Carmina Burana (18 luglio) e Kathia Buniatishvili (26 luglio).

Tra le novità del nuovo festival, che lancia l’identità social unica @RomaSummerFest, l’iniziativa Stand up con la possibilità, per 8 concerti, di assistere ai live in piedi e scatenarsi con la musica. Per l’occasione è stato lanciato I Love Auditorium, un pacchetto di iniziative di tariffe scontate del 25%, per avvicinare anche i giovani.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.