Salmo (al secolo Maurizio Pisciottu, 33enne originario di Olbia), uno dei rapper più interessanti della scena hip hop italiana, ha da poco pubblicato il suo secondo singolo “Perdonami” forse in previsione di un prossimo disco.

Il video del brano, uscito lo scorso novembre, ha battuto il record di streaming nelle 24 ore su Spotify (ben 495.971) e fa il bis con le 10 milioni di visualizzazione su YouTube del precedente singolo, l’anti-tormentone dell’estate “Estate Dimmerda“. Nello stesso periodo il suo disco precedente, il quarto della sua carriera, “Hellvisback” pubblicato nel 2016, è stato certificato come doppio disco di platino dalla FIMI superando le 100.000 unità vendute.

Ma Salmo non è solo rapper: è infatti stato il regista del videoclip “Sabato” di Lorenzo Jovanotti, cui ha anche aperto il tour successivo, e ha esordito in campo cinematografico nel ruolo di attore protagonista nel cortometraggio “Nuraghes S’Arena“, ideato e diretto da Mauro Aragoni e trasmesso in esclusiva da Paramount Channel. Un artista ecletrico, credibile e potente, dai testi spesso duri e controversi ma autentici e originali.

E non poteva essere da meno questo singolo “Perdonami“, prodotta da Tha Supreme, il cui video è stato prodotto dalla Lebonski Agency e diretto da Andrea Folino (con la partecipazione nel video del rapper Slait) che ha collezionato numeri da record (al momento su YouTube siamo quasi ai 7 milioni di visualizzazioni). In questo brano il rapper si scaglia contro gli esponenti della trap in Italia, senza censure e filtri e contro un certo cattolicesimo imperante nella società odierna, sfruttando proprio la trap più hardcore come base musicale del pezzo, a dimostrazione di una ecletticità e di una intelligenza versatile e matura.

In queste ore sono poi comparsi su Youtube tre video, tutti dal titolo “Infamity Show”, ad opera dei rapper Axos, Nerone e Salmo, tutti appartenenti all’etichetta Machete Empire, dove i tre si scagliano senza troppi giri di parole come altri rapper. Probabilmente siamo di fronte ad una campagna virale per il lancio di qualcosa, probabilmente il terzo disco di Nitro dal titolo “No comment”, in arrivo il 12 gennaio prossimo, e che contiene proprio la traccia “Infamity Show” ed è stato prodotto proprio da Salmo in persona. In attesa di ulteriori sviluppi vi proponiamo il video di “Perdonami“.

Rispondi