Gli Stereophonics hanno rivelato l’ispirazione che si trova dietro al loro ultimo singolo “All In One Night“, anticipazione del loro decimo disco “Scream Above The Sounds“, il decimo della loro carriera.

Il frontman Kelly Jones spiega che l’ispirazione è arrivata in albergo a Shanghai dopo che il volo della band è stato rimandato: “Ero nell’hotel e avevo in mente un’idea dopo aver visto un film tedesco chiamato “Victoria” che parlava di una ragazza che andava in un nightclub e ne usciva insieme a tre ragazzi. La sua vita cambiata completamente nel giro di una sola notte. Finiva come in un film di rapina ed era tutto girato con una sola ripresa. Mi è venuta in mente che l’idea di due persone che si incontravano e la loro vita veniva completamente cambiata nel corso di una notte era interessante.”

Gli Stereophonics hanno anche parlato del fatto che non hanno molto interesse a celebrare il ventennale della loro carriera che è cominciata con il disco “Word Gets Around” ma che sono più focalizzati a pensare al futuro con il loro nuovo disco “Scream Above The Sounds“. Jones ne ha parlato come di un album più personale che politico: “Mi sono sempre forzato di scrivere dalla prospettiva dell’uomo di strada. Cosa potrei dire di Theresa May e Donald Trump che nessun altro ha detto ogni secondo del giorno? È solo caos. Ci sono cose che accadono per le strade che non sono per niente buone. Le persone sono costantemente distratte tutto il tempo, nessuno guarda fuori da una finestra pensando a qualcosa di figo. Non c’è più tempo per l’immaginazione. Penso che il mio nuovo disco parli principalmente di questo più della politica. Fa bene essere annoiati ogni tanto. Ti viene sempre in mente qualcosa di buono quando non hai niente per la testa. Se tu sei bombardato da informazioni costantemente allora non rimane molto spazio. Questo è quello di cui parla “Scream Above The Sounds”, cerca di emergere dal rumore costante che ci circonda.”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.