Era Novembre 2011, quando i Subsonica pubblicavano “The New Eden“, la ristampa dell’album “Eden” arricchito di due ulteriori brani. La band è ormai in attività da quasi 16 anni, come sembra raccontare dal “discorso annuale” sul sito, e continua in quella ricerca controcorrente di generi musicali italiani che non sono mai stati suonati. I Subsonica hanno sempre rappresentato l’alternatività della musica italiana, inserendosi perfettamente in un repertorio “classico” per mezzo di collaborazioni importanti, ultima delle quali quella con Battiato in “Up Patriots To Arms“, brano presente nella ristampa dell’album del 2011.
La band di Samuel ha salutato il 2012 con un grande concerto a Firenze, il quale avrà probabilmente chiuso in bellezza un duro anno di lavori per inaugurarne un altro, magari ricco di nuovi materiali.

Ciò di cui noi vi parliamo oggi è l’uscita del video “La scoperta dell’alba“, secondo brano presente nella ristampa di “Eden“, che rientra nella colonna sonora del film di Susanna Nichiarelli, omonimo del brano, con Margherita Buy e Sergio Rubini.
Il video narra di un passato oscuro, come più volte è stato definito il racconto dal quale è stato ispirato il film, scritto da Walter Veltroni, e ci propone scene del film alternate al racconto dei protagonisti dei Subsonica, visibilmente cresciuti e ormai fuori dall’atmosfera adolescenziale, che ha accompagnato gli esordi della band torinese.

Subsonica
Subsonica | © MelodicaMente

L’alternative rock tipico della band di Boosta e Ninja viene smorzato in questa occasione e lascia spazio ad un racconto più tranquillo, più nostalgico ed esasperato sugellato dalla voce di Samuel, marchio di fabbrica di tutta la produzione musicale dei Subsonica, giunta ormai al sesto album in studio.

Il film uscirà il prossimo 10 Gennaio, ma qualche anticipazione è presente qua e là nel videoclip che vi proponiamo, che per la tv gettata a caso in un prato ricorda molto il tema di Nuova Ossessione. Quando daranno un seguito ad Eden i Subsonica? Confidiamo nel nuovo anno, e in un 2013 ricco di novità anche dal fronte musica italiana.

Rispondi