News

Pubblicato il luglio 18th, 2017 | da Stefano Pellone

0

I The Killers hanno diffuso il nuovo singolo “The Man”

I The Killers, il gruppo musicale alternative rock statunitense originario di Las Vegas, ha pubblicato e condiviso la prima canzone che anticipa il nuovo e quinto disco della band, “Wonderful Wonderful“: il brano si chiama “The Man“. Il nuovo disco “Wonderful Wonderful” sarà il seguito del disco del 2012 “Battle born” e del disco solista di Brandon Flowers del 2015 “The Desired Effect”.

Il nuovo singolo “The Man” è stato annunciato il mese scorso allo spettacolo di Annie Mac su Radio 1: la canzone è stata registrata con il produttore Jacknife Lee durante le sessioni che la band ha tenuto a Las Vegas e a Los Angeles ed è ora disponibile tramite vari servizi di streaming musicale, da Spotify o BBC. È uscito anche il video della canzone, che vi proponiamo alla fine dell’articolo.

In un’intervista pubblicata recentemente da NME, il frontman Brandon Flowers e il batterista Ronnie Vannucci hanno affermato che il nuovo disco sta venendo su da solo e che è ancora lontano dall’essere definito completo: “Suona molto bene. Abbiamo un problema perchè facciamo due passi avanti e uno indietro, e la cosa potrebbe allungarsi coi tempi. Ci continuiamo a chiedere cosa debba fare una band di quattro persone come noi, di come mantenerci sempre attuali, ed è un costante esercizio nella sperimentazione. Come dovrebbe suonare una band nel 2017? Stiamo cercando di arrivare a qualcosa in cui siamo tutti un pochino a disagio. Quando ognuno di noi sentirà quella sensazione, sapremo di essere arrivati a destinazione. Stiamo lavorando in tante direzioni per poi tornare indietro e provare altre direzioni.”

Intanto i The Killers hanno annunciato il loro nuovo tour estivo che precede date in Danimarca, Grecia, Finlandia, Svezia, Serbia, Spagna, Inghilterra e Stati Uniti dove parteciperanno al prestigioso festival Lollapalooza: purtroppo i fans italiani dovranno almeno per ora rimanere a secco.

Tags: ,


Informazioni sull'Autore



Rispondi

Torna in alto ↑