Per “Meraviglioso Modugno“, la serata evento che la città di Polignano a Mare dedica ogni anno al cantautore Domenico Modugno, o “Mister Volare” come lo chiamano da queste parti, ci saranno ospiti eccellenti.

Infatti, nella giornata di lunedì 6 agosto, si susseguiranno sul palco Manuel Agnelli & Rodrigo D’Erasmo, Luca Carboni, Gaetano Curreri, Carmen Ferreri, Francesco Gabbani, Ghemon, Simona Molinari e Paola Turci per ricordare Modugno a 34 anni dalla sua scomparsa, un triste 6 agosto del 1994, e a ben sessant’anni da “Volare”, il brano scritto nel 1958 dallo stesso Modugno insieme a a Franco Migliacci che ha vinto ben due Grammy Awards nel 1959 come Canzone dell’anno e Disco dell’anno e che lo ha reso indiscutibilmente famoso in tutto il mondo. Sul palco di Piazza Aldo Moro dalle ore 21, partendo idealmente dal film autobiografico “Tutto è Musica” che dà il titolo al tema dell’edizione 2018, i vari artisti si divideranno tempo e spazio per ricordarlo anche alla luce delle proprie esperienze musicali personali e della propria sensibilità artistica.

Nel corso della manifestazione, organizzata dal Comune di Polignano, dalla Regione Puglia e dal Teatro Pubblico Pugliese/Puglia Sounds con la direzione artistica di Stefano Senardi e Maria Cristina Zoppa e che verrà presentata da Maria Cristina Zoppa, Silvia Notargiacomo e Rosanna Cacio, verrà sottolineata l’importante eredità artistica lasciata da Modugno in modo che gli artisti ospiti possano proporre brani della loro produzione musicale incarnante lo spirito di Mr Volare.

La manifestazione è nata nel 2011 come evento inaugurale del Medimex, a Bari e si è poi trasferita dal 2013 a Polignano a Mare, dove l’amministrazione comunale ha deciso di creare “un palco naturale, uno studio virtuale, un archivio della memoria e un laboratorio di giovani talenti”. La kermesse in passato ha già ospitato artisti di fama internazionale come Vinicio Capossela, Daniele Silvestri, i Negramaro, Gino Paoli, Ornella Vanoni, Piero Pelù, Enrico Ruggieri, Morgan e moltissimi altri.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.