L’ultimo disco postumo del rapper XXXTentacionMembers Only, Vol. 4“, è stato pubblicato il giorno del 21esimo compleanno del rapper, ovvero il 23 gennaio. Ricodiamo che il rapper, originariodella Florida, fu uccisoduranteunarapina in Florida lo scorso 18 giugno all’età di soli 20 anni.

La pubblicazione di questo disco segue quella del progetto postumo “Skins“, terzo disco del rapper, pubblicato lo scorso dicembre e il terzo capitolo della serie “Members Only” che è stato pubblicato nel 2017. Questo nuovo lavoro, che è composto da ben 23 tracce, prevede la comparsa di tantissimi artisti, tra cui Ski Mask The Slump God, Kid Trunks, Craig Xen, Bass Santana, Tankhead, Corey, Flyboy Tarantino, Ikabod Veins, Cooliecut, Killstation e altri. La serie dei mixtape “Members Only” ha debuttato nell’aprile del 2015, con il nome che si riferiva al collettivo fondato da XXXTentacion e dall’altro rapper Ski Mask the Slump God.

Ricordiamo che, a scommettere sulla giovanissima carriera di XXXTentacion (al secolo conosciuto come Jahseh Dwayne Onfroy) era stata l’etichetta discografica indipendente Empire che aveva pubblicato il primo disco del rapper, “17“: dopo venne l’intesa tra Ghazi Shami, il fondatore di Empire, e il rapper, che mostrava quanto l’etichetta discografica credesse nel potenziale del giovane rapper e nella forza di un mondo musicale, ovvero quello del rap underground SoundCloud, che ultimamente sta andando alla grande, nonostante a maggio Spotify aveva brevemente messo al bando Onfroy per le gravi accuse di violenza domestica che erano state mosse contro di lui.

Secondo il New York Times, poche settimane prima di essere ucciso nella sparatoria in Florida, il rapper XXXTentacion aveva firmato un contratto da 10 milioni di dollari per un nuovo album, il terzo della sua breve e controversa carriera: Onfroy avrebbe finito una gran quantità di nuovo materiale che non sarebbe stato pubblicato a causa di una clausola del precedente accordo stipulato dal rapper con la Universal Music Group.

Ora, con le vendite in streaming settimanali di XXXTentacion che si sono praticamente quadruplicate, e le visualizzazioni su YouTube dei pezzi di XXXTentacion che sono salite alle stelle, c’è grandissima attesa per questo nuovo capitolo della saga postuma di Onfroy.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.