Collapse into now", ultimo lavoro discografico dei REM uscito lo scorso 8 Marzo ha..." /> Michael Stipe dei REM ha tentato di salvare Kurt Cobain | MelodicaMente

Rumors Rem

Pubblicato il maggio 9th, 2011 | da Luisa Fazzito

0

Michael Stipe dei REM ha tentato di salvare Kurt Cobain

Collapse into now“, ultimo lavoro discografico dei REM uscito lo scorso 8 Marzo ha già conquistato il disco d’oro per le vendite. Da Venerdì 6 Maggio è in rotazione radiofonica il secondo singolo che Michael Stipe e soci hanno deciso di lanciare a sostegno dell’album, “Mine smell like honey“.

Recentemente il frontman della band, Michael Stipe, ha rivelato di aver “tentato” di salvare la vita di Kurt Cobain, compianto leader dei Nirvana, perchè preoccupato della sua eccessiva dipendenza dall’eroina:

Ho cercato di salvargli la vita con un progetto nuovo. In realtà era una scusa per tirarlo fuori dal mondo in cui viveva. Conoscevo bene lui e sua figlia, in più Courtney era venuta a vivere a casa mia, dato che i R.E.M. hanno registrato due album proprio a Seattle. Gli spedii un biglietto aereo e un autista. Lui attaccò il biglietto al muro del letto e lasciò il driver fuori dalla casa per dieci ore.Kurt non uscì e non rispose più al telefono.” – ha dihiarato Stipe a Interview. E chissà se Cobain avesse allungato la mano all’offerta d’aiuto dell’amico…
Intanto cliccate qui per vedere il video di “Mine smell like honey“.

 

Tags: , , , , , , , , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Appassionata di calcio e sport, amante di tutto ciò che è rock e grunge, apprezza la musica e ne scrive quotidianamente. Ama i live e segue con passione gli eventi mediatici, coordina con entusiasmo il gruppo editor di MelodicaMente.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi