News Gianni Morandi

Pubblicato il febbraio 16th, 2012 | da Vittoria Borgese

0

Sanremo 2012: Belen non basta, calo di ascolti per la seconda serata

Dopo il record di ascolti registrato ieri,  la seconda serata del Festival di Sanremo 2012 non è riuscita a mantenere i livelli di audience raggiunti ieri. Da 14milioni e 378.000 per la prima parte ( 48,5% ) e 8 milioni e 430 mila spettatori (55,06% )  per la seconda, si è passati nella serata del mercoledì rispettivamente a 11milioni e 55.000 spettatori con il 37,29% di share e 6 milioni e 13 mila con il 47,20% di share, per una media ponderta 39.28 %.

Un calo dell’audience rispetto al giorno precedente, che non è certo un flop ma pur sempre un calo e che viene in parte giustificato dalla programmazione di Rai 2 che ha ospitato la diretta dell’incontro di Champions League tra Milan e Arsenal, che avrebbe portato via al Festival un parte di pubblico: i numeri che vi abbiamo riportato la dicono lunga sul fatto che l’attesa per la performance di  Adriano Celentano, unita certo alla curiosità di ascoltare i brani in gara, abbia giocato a favore della partenza con il botto ottenuta dal Festival della Canzone Italiana per la serata inaugurale.

I dati registrati sottolineano che Sanremo è uno show a tutti gli effetti e il pubblico si aspetta qualcosa in più rispetto alla sola gara tra i cantanti: la scelta di portare sul palco del Teatro Ariston pochi ospiti di fama internazionale (ci saranno solo i Cranberries nella serata finale, se si esclude l’apparizzione di ieri sera del Dj Martin Solveig sulla quale  c’è poco da commentare) rischia di pagare sul piano degli ascolti.

Gianni Morandi - Festival Sanremo 2012| © TIZIANA FABI/AFP/Getty Images

Nulla ha potuto nemmeno il momento trash in cui Belen Rodriguez è salita sul palco con un abito dallo spacco vertiginoso che si è pericolosamente aperto fino all’inguine mostrando il tatuaggio di una farfalla e scatenando la chiacchiera sul web: slip si o slip no?

Per la cronaca, la gara canora che quest’anno sembra sempre passare in secondo piano ha registrato l’eliminazione, provvisoria, di Gigi D’Alessio e Loredana Bertè, Pierdavide Carone e Lucio Dalla, Marlene Kuntz e Irene Fornaciari, decretando i 4 finalisti di Sanremo Giovani ovvero Alessandro Casillo, Io ho sempre voglia, Erica Mou e Marco Guazzone.

Aspettative molto alte però per la terza serata, quella di oggi che porterà sul palco nomi di assoluto primo piano, da Brian May e Patti Smith e molti altri.

Tags: , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Spirito pratico e razionale, ama la musica in tutte le sue forme come strada per lasciarsi andare alle emozioni. Condivisione e lavoro di squadra sono le sue parole d'ordine; Lenny Kravitz e Francesco De Gregori il suo debole.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi