News Hell Factor |  © X Factor Italia Official Facebook Page

Pubblicato il novembre 16th, 2012 | da Carmen Pierri

0

X Factor 6: l’Hell Factor elimina Yendry e Nice

Il pubblico è il giudice più severo ed è il protagonista indiscusso di X Factor 6. Arrivato ormai alla quinta puntata, il Live Show di X Factor, ribattezzato Hell Factor,  comincia a decimare i suoi partecipanti e a lasciare giudici e sostenitori a bocca asciutta quando spietatamente manda fuori anche gli artisti più talentuosi.
Una grande voce non è sempre sinonimo di sicurezza o di completezza artistica, avere una potenza vocale al di sopra di qualsiasi altra non è sempre un buon biglietto da visita e a volte gioca anche brutti scherzi.
In una gara come quella dei talent show, il giudice indiscusso, il pubblico, premia la spiccata personalità, è colpito dalla capacità di trasmettere del cantante e anche dal suo approccio con il palcoscenico, che si presuppone debba essere completo per fare di lui una vera star.

Yendry © X Factor Italia Facebook Official Page

Alessandro Cattelan inaugura la quinta puntata di X Factor 6 spiegando nel dettaglio il meccanismo di voto e di eliminazione per la serata: i tre talenti meno votati vanno in ballottaggio con un proprio cavallo di battaglia, e dopo la chiusura del televoto, per decisione del pubblico viene eliminato il primo concorrente. Successivamente i due talenti rimasti si sfidano con un brano a cappella, e per decisione dei giudici viene decretato il secondo eliminato della serata.
Dunque la tensione è alta al Teatro della Luna, e Yendry rompe il ghiaccio con Tightrope, in perfetto mood sparkling,  seppur cantata un po’ in sordina e con un entusiasmo indebolito, riesce come sempre a fare pochi errori tecnicamente parlando, così da conquistarsi i consensi di tutti i giudici tranne quello di Arisa, che troppo influenzata dalla versione originale le rimprovera di essere stata  poco energica.

Arriva il turno di Daniele che finalmente si è liberato della brillantina e dei capelli neri, ma non è riuscito a liberarsi del papillon, che canta Skyfall di Adele in una versione alla “Queen Maniera“. Nulla da ridire, Daniele ha una grande voce, ma a mio avviso appare ancora un po’ costruito e frenato, e pare che Morgan la pensi allo stesso modo, tutti gli altri giudici ovviamente definiscono la sua performance perfetta, da vero rocker, con tutta la gioia di mamma Simona.

Ics canta un brano del suo mentore Morgan, Iodio, e come ogni settimana, per merito suo o del suo giudice, ci regala una performance impeccabile. Liberatosi dei lunghi capelli e dei ballerini al seguito, il rapper di Morgan è ormai un professionista del palcoscenico: canta, balla e si muove con disinvoltura in un nuovo outfit tutto elegante. Tutti i giudici sono davvero soddisfatti dell’atteggiamento e della professionalità di Ics, e Morgan si complimenta con il giovane dicendo che ha trasmesso il giusto mood e il giusto atteggiamento. Il complimento migliore e la soddisfazione maggiore ovviamente vengono dall’interprete e dallo stesso autore della canzone, il leader dei Bluvertigo, quale più grande soddisfazione?

Frères Caos ©X Factor Facebook Official Page

Arrivano sul palco i Frères Caos che interpretano Enjoy The Silence in una versione completamente stravolta ( state attenti cari che questo è il mio pezzo preferito, dunque state correndo il rischio di finire nell’oblio dei giovani cantanti) suonata al piano da Giuseppe Barbera.
Di gran gusto e all’altezza dei grandi palchi, la loro Enjoy The Silence è davvero meritevole, e infatti, raccoglie complimenti da tutti i giudici e un po’ di commozione anche da parte di Arisa.

Per stemperare la tensione arriva il turno del primo superospite internazionale, Alanis Morisette si esibisce sul palco del Teatro della Luna, con Guardian, il brano che ormai si sente continuamente alla radio, grande successo della cantautrice canadese, estratto dall’ultimo album “Havoc and Bright Lights“, al vertice delle classifiche europee.

Arriva il turno di Cixi, che in una veste adeliana, canta Hai delle isole negli occhi (a mio parere anche meglio dell’originale), in perfetto mood R’N’B,  con l’atteggiamento maturo di chi canta da anni. I giudici non hanno che da complimentarsi con la giovane Under Donna di Elio, e le raccomandano di mantenere sempre il suo carattere in prima linea, senza il rischio di lasciarsi influenzare negli outfit dal look di Adele ( mia cara Arisa non è che solo Adele può avere dei kili di troppo e una banana sulla testa, ricordiamoci del 2004/2005 e dei tuoi Sanremo su!)

Alessandro Cattelan ricorda al pubblico dell’Enel Choice Performance: grande novità di X Factor 6, il Live Show del giovedì sera diventa interattivo, e rende il pubblico protagonista, facendogli scegliere genere musicale da cantare, performance, abiti, effetti speciali e tutto ciò che può rendere un semplice spettatore Luca Tommasini per un giorno.
La prossima settimana, secondo la scelta del pubblico, i cantanti dovranno esibirsi con brani dance, vestiti fashion, ballando sulle piramidi rotanti al centro di un turbinio di laser (la sobrietà del pubblico è sovrana) .

La gara continua, ed è arrivato il momento di Davide, Under di Simona, il quale si gioca l’ “all in” con la performance di Can’t Say No. Accompagnato dai fedeli ballerini, Davide canta in inglese, balla e ammicca al secondo piano di un’impalcatura rendendo l’aria bollente, soprattutto per tutte quelle ragazzine sul divano davanti alla tv.
Arisa sembra non resistere al fascino giovane del boiler, il resto dei giudici molto contenti, lo ritengono ormai la popstar giovane di cui ha bisogno sicuramente il panorama discografico italiano.

Nice interpreta il brano dei Muse (in concerto in Italia questo weekend) Starlight, in una maniera così trascinata, così pesante e così scura da risultare un completo disastro ( a me è venuta voglia di cacciarla via dalla pedana rotante). I giudici esprimono dei giudizi negativi riguardo la sua performance, e sembrano dare tutta la colpa al suo giudice Elio che evidentemente ha fatto una scelta completamente sbagliata.

L’ultima a calcare il palco del Teatro Della Luna è Chiara, la quale riceve applausi a scena aperta anche prima di palesarsi sul palcoscenico. Il fenomeno Galiazzo per questa puntata canta “I Was Made For Lovin’ You” dei Kiss, con una leggerezza e una precisione impeccabile, tanto da far sembrare anche gli acuti una cosa molto semplice (in realtà difficilissima). I giudici ormai non sanno più quali complimenti farle, e le augurano ovviamente una carriera ricca e sempre piena di soddisfazioni.

Chiara Galiazzo © X Factor Italia Facebook Official Page

Concluse le esibizioni, a X Factor 6 arriva Malika Ayane, che in questa settimana si è aggirata anche nelle sale durante le prove dei ragazzi, consigliandoli e tirandoli su, laddove ce ne fosse bisogno. Canta Tre Cose con la sua band, e tranquillizza tutti i talenti nel backstage, ovviamente in un momento davvero difficile per loro.

Si avvicina il momento del verdetto, e i giudici tengono stretti i propri talenti sperando siano richiamati per accedere alla puntata successiva. Dopo il turno di Ics, dei Frères Caos, di Chiara, Cixi, e Davide  a rimanere per il ballottaggio sono Yendry, Nice e Daniele.
I tre meno votati, come anticipato, si esibiscono con un cavallo di battaglia, brano che di solito aiuta i giovani protagonisti a tirar fuori tutto il carattere della loro musica e del genere che più gli si addice. A cominciare è Yendry, la quale come è solita fare, ci regala una performance davvero raffinatissima e di alto livello del brano What The World needs now is love. Arriva il turno di Daniele, che prevedibilmente, canta I don’t wanna miss a thing degli Aerosmith, genere evidentemente adatto al giovane rocker ossigenato.
Arriva il turno di Nice che finalmente come tanto desiderava può cantare un brano di Janis Joplin, e come da scelta ci regala una performance degna di nota di Cry Baby.
Dopo i giudizi dei giudici in evidente indecisione e la chiusura del televoto, scopriamo che la prima ad abbandonare il Talent Show è Yendry, lasciando così l’intoccabile squadra di Elio con un solo talento sicuro e l’altro ancora in bilico.
Daniele e Nice si esibiscono con un pezzo a cappella: l’Under di Simona canta “Ogni Mio Istante” dei Negramaro, e l’Under di ElioAmore che vieni amore che vai” di De Andrè.

Il giudizio a questo punto è nelle mani dei giudici, i quali sono in seria difficoltà, perché ad affrontarsi sono state due personalità molto forti e dalla grande vocalità indubbiamente tra i grandi protagonisti di questa sesta edizione.
Simona elimina Nice e difende il suo Daniele, Elio elimina Daniele, Arisa elimina Daniele, Morgan elimina Nice richiamando subito il Tilt. Ancora una volta il destino dei due giovani ormai esausti è nelle mani del quinto giudice, che per questa serata è stato il protagonista indiscusso. Chiuso il televoto il verdetto è ormai chiaro, ad abbandonare la gara è Nice.

Tra le polemiche, le critiche, gli elogi, anche la “nuova Mina” è fuori da X Factor 6. Dunque il trio perfetto di Elio è stato violato, e il povero giudice ormai rimane solo in compagnia di Cixi.
La gara si fa sempre più dura, e bisogna anche aspettarselo per certi aspetti, che ad abbandonare la gara possa essere qualche talento davvero valido.
Dopo tanti ballottaggi Yendry è andata fuori, e Nice ha pagato il prezzo di chi, talentuoso, non viene mai compreso dagli altri e dal suo stesso giudice.
Morgan si riconferma un grande maestro: le sue scelte sono sempre giuste, e le performance, gli arrangiamenti sono completamente conformi alla personalità e allo stile canoro dei suoi due cantanti.
Simona viene mandata avanti dalla forza della classifica, con pezzi gettonatissimi manda avanti i suoi talenti (anche molto bravi) senza problemi, ma senza correre rischi.
Arisa ormai rimasta da sola con i Frères Caos è impegnata a concentrarsi totalmente sui fratelli strani, tracciando loro un percorso che nella discografia italiana non esiste e fatica a decollare, ma che con grande fiducia spera di lanciare con il talento di queste due figure strambe.
Elio paga il prezzo di essersi cullato sugli allori consapevole del grande talento delle sue piccole donne.

Ahimè però la voce non è tutto, e se manca la verve dell’artista, la capacità di stare sul palco e la leggerezza tipica della giovane età non c’è posto tra i finalisti.
La prossima puntata sarà molto importante per ogni singolo cantante perché ci sarà la possibilità di conoscere e cantare gli inediti, dunque quale momento migliore per un giovane artista interpretare e cantare un brano scritto apposta per lui? Il superospite sarà Conor Maynard, autore del brano cantato da Davide.
Oggi pomeriggio Melodicamente incontrerà le due eliminate Yendry e Nice e avremo tutto il tempo per fare chiarezza riguardo la loro eliminazione. Voi pensate sia stata fatta la scelta giusta o avreste eliminato altri concorrenti? Io mi trovo perfettamente d’accordo, d’altronde il vincitore sarà solo uno, dunque cominciate a scegliere un preferito e a portarlo fino alla fine. Vi siete già accorti chi è il/la mio/a preferito/a? Io vi dico solo che è stata scartata ad Amici …
Noi vi regaliamo una delle esibizioni di Nice più grandiose, come a dire “Per non dimenticare …“.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Lo studio del pianoforte avvicina il suo cuore alla musica in tenera età facendole sviluppare presto una passione per tutta la musica esistente. Appassionata di musica strumentale è una biologa prestata alla critica musicale. Amante dell'indierock, la sua unica certezza i Radiohead. La musica, l'evoluzione e i numeri la sue passioni.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi