News Yes

Pubblicato il luglio 14th, 2015 | da Stefano Pellone

0

Yes: tour europeo con 4 date in Italia

Gli Yes, leggendaria band di rock progressive britannico formatasi nel 1968, saranno in Italia per 4 date in primavera: il tour europeo 2016, che partirà da Glasgow il 27 aprile, toccherà 27 città e si concluderà proprio in Italia. Le date italiane del tour sono il 28 maggio a Milano presso il Barclays Teatro Nazionale, il 29 maggio a Padova presso il Gran Teatro Geox, il 31 maggio a Firenze all’Obihall e il 1 giugno a Roma al Teatro Olimpico.

In questo tour la band suonerà dal vivo per intero e seguendo lo stesso ordine in cui apparivano negli album di studio originali, i due dischi forse più rappresentativi della loro quarantennale carriera, ovvero “Fragile” del 1971 e, per la prima volta in assoluto, “Drama” del 1980: il pubblico avrà così l’occasione di ascoltare alcuni tra i brani più amati del gruppo come “Roundabout”, “Long Distance Runaround”, “Heart of the Sunrise”, “Machine Messiah” e “Tempus Fugit”.

Yes

Yes in tour in Italia

Fondati da Jon Anderson e Chris Squire, gli Yes hanno scritto alcune canzoni tra le più rappresentarive della storia del rock come la già citata “Roundabout2, “Close to the Edge”, “I’ve Seen All Good People” e “Owner of a Lonely Heart”, vendendo decine di milioni di dischi in tutto il mondo. il 27 giugno 2015 il gruppo è rimasto orfano proprio di Squire, che aveva abbandonato da tempo la band per probemi di salute e che è morto all’età di 67 anni, un mese dopo la diagnosi di un’eritremia acuta. Attualmente la band è composta da Jon Davison alla voce, Geoff Downes alle tastiere, Billy Sherwood al basso e seconde voci, Steve Howe alle chitarre elettriche e acustiche e ai cori e Alan White alla batteria, percussioni e cori.

Queste le parole di Steve Howe, chitarrista della band, nel presentare il tour: “E’ la prima volta che suoneremo interamente Drama. Non abbiamo suonato la maggior parte della canzoni di Drama per 30 anni”. Aggiunge Alan White: “Drama è un album magnifico, e abbiamo deciso che era ora di riportare sul palco tutta la sua energia. Penso che i fan impazziranno quando ascolteranno i brani di Fragile e Drama per intero, sicuramente noi non vediamo l’ora di suonarli!”

 

 

Tags: , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi