Beatrice Antolini, cantautrice e polistrumentista maceratese di origine ma bolognese di adozione, ha pubblicato il 5 Novembre il suo terzo album “BioY” per la fiorentina Urtovox Records.

Dopo l’uscita nel 2008 di “A due“, che ha ottenuto ottime recensioni, il nuovo lavoro conferma l’assoluta diversità di Beatrice Antolini dalla comune visione della scena musicale femminile degli ultimi anni: BioY è eclettico e pieno di esperimenti, un album maturo, interamente composto e arrangiato dalla stessa Antolini che suona e registra tutti gli strumenti con un’attenzione particolare alla batteria e alle percussioni; unica eccezione per “We’re Gonna Live” e “Eastern Sun” per i quali si è affidata a Andy dei Bluvertigo al sax. L’album è stato poi mixato insieme a Matteo Agosti e masterizzato da Max Faggioni presso l’FM Studio di Monza.

Beatrice Antolini ama comunque il suono e si occupa poco della scrittura dei testi: “…non do grande importanza ai testi” dichiarava lei stessa in una vecchia intervista a indie rock.it

Già conosciuta e apprezzata per le sue apparizioni accanto a grandi nomi della scena italiana quali Baustelle, con cui ha collaborato nel brano “No Steinway” tratto da  “Amen” (2008), e Velvet, in “Confusion Is Best” del 2009, Beatrice Antolini inizia il 26 Novembre una serie di live.

Di seguito tutte le date ad oggi  confermate e la tracklist di  “BioY”:

  • 26 novembre 2010 – Bologna – Covo
  • 3 dicembre 2010 – Conegliano Veneto – Appartamento Hoffman
  • 11 dicembre 2010 – Roma – Circolo degli Artisti
  • 16 dicembre 2010 -Torino – Spazio 211
  • 18 dicembre 2010 – Firenze –  Auditorium Flog
  • 28 dicembre – Bari – Teatro Kismet
  • 29 gennaio 2011 – Perugia – Urban
  • 12 febbraio 2011 – Arezzo –  Karemaski

Tracklist:
1. Piece of moon
2. We’re gonna live
3. Planet
4. Mutantsonic
5. Eastern sun
6. Paranormal
7. BioY
8. Venetian Hautboy
9. Abletable
10. Night SHD

Rispondi