I Muse hanno pubblicato su Instagram alcune foto che documentano il loro ritorno in studio confermando di essere a lavoro ancora una volta con il produttore Rich Costey dopo le esperienze di “Absolution” e “Black Holes and Revelations“.

Già all’inizio di quest’anno la band si era riunita negli Air Studios di Londra dove si vociferava della registrazione di tre nuove canzoni, una un più “heavy” e le altre due “non troppo”. Dopo aver rilasciato un singolo singolo dal titolo “Dig Down“, sembra che presto ne possa arrivare un altro visto che la band è la lavoro su nuova musica.

Back in the studio with Rich Costey.

Un post condiviso da MUSE (@muse) in data:


Ne sono la prova le ultime foto postate che mostrano la band che registra insieme al produttore Costey. Non è ancora chiaro cosa i fan dovranno aspettarsi da queste registrazioni anche se sembra certo, stando a quanto dichiarato dallo stesso gruppo qualche mese fa, che si tratterà di una serie di singoli ed Ep e non di un disco.

Here we go #regram @mattbellamy

Un post condiviso da MUSE (@muse) in data:

La cosa buona è che sanno uscendo fuori canzoni come “Dig Down” prima dell’album “, ha dichiarato il frontman Matt Bellamy. “Faremo uscire almeno altre tre canzoni … o anche dopo l’uscita dell’album – aggiungendo – anche se per l’album completo bisognerà attendere ancora un bel po’ alcune delle canzoni saranno disponibili prima, così che i fan possano capire a pieno il processo creativo che accompagna l’uscita di un nuovo disco.

In maggio i Muse avevano annunciato l’arrivo a Natale del cofanetto “Origin Of Muse” che conterrà i primi due album in studio della band, “Showbiz” e “Origin Of Symmetry” più alcune demo e rarità definendola come “una sorta di autobiografia della musica”.

Rispondi