Dopo le conferme della presenza di Claudio Baglioni come conduttore (anzi conducente come preferisce definirsi lui) e direttore artistico di Sanremo 2018, abbiamo scoperto ieri i primi nomi che potrebbero affiancare il cantautore romano in questa nuova avventura. Se rimane ancora in bilico la scelta di Miriam Leone, Sabrina Ferilli o Ilaria D’Amico, insieme alla presenza di Gianni Morandi o Francesco De Gregori, dubbi non ci sono per quanto riguarda il regolamento del Festival.

Nel corso del TG1 delle 20.00 andato in onda ieri 11 ottobre, già Baglioni aveva svelato i primi dettagli che riguardano la kermesse, come per esempio la durata dei brani in gara che passa a max 4 minuti, non ci sarà più l’eliminazione dei brani meno votati sia per i big che per le nuove proposte e, infine, la serata delle cover sarà sostituita da una serata-evento nel corso della quale gli artisti in competizione nella sezione CAMPIONI interpreteranno ognuno la propria canzone, insieme ad un artista Ospite. I big in gara saranno 20, mentre i giovani solo 8.

Questo nel dettaglio il regolamento ufficiale per le 5 serate del festival di sanremo 2018:

martedì 6 febbraio, esecuzione delle 20 canzoni dei Campioni
mercoledì 7 febbraio, esecuzione di 10 canzoni dei Campioni e di 4 canzoni delle Nuove Proposte
giovedì 8 febbraio, esecuzione delle altre 10 canzoni dei Campioni e delle altre 4 delle Nuove Proposte
venerdì 9 febbraio, esecuzione delle 20 canzoni dei Campioni con diverso arrangiamento e/o ospiti; riproposta delle 8 canzoni delle Nuove Proposte, o tramite video o – se sarà un’esecuzione dal vivo – anche con la partecipazione di ospiti, e proclamazione della canzone vincente per la categoria Nuove Proposte.
sabato 10 febbraio: riesecuzione delle 20 canzoni dei Campioni; votazione di tutte le canzoni; le prime tre nelle classifica provvisoria andranno a nuova votazione. Anche le graduatorie risultante da queste utlime votazioni andranno a far media con le graduatorie precedenti. Comunicazione e premiazione delle prime tre canzoni classificate.

Per quanto riguarda le votazioni, è previsto che per la sezione Campioni avvengano con sistema misto: televoto (40%), giuria demoscopica (30%), giuria della sala stampa (30%).

Per conoscere i nomi dei 20 campioni in gara bisognerà attendere il 16 dicembre.

Per consultare il regolamento completo basta cliccare qui

Rispondi