Il cartellone del Pistoia Blues Festival 2015 continua ad arricchirsi di star internazionali e dopo Carlos Santana, Sting, Passenger e i Counting Crows sono stati annunciati anche The Darkness e Black Label Society. Appuntamento fissato per il 18 luglio 2015, per un Festival che porta sul palco alcuni dei gruppi più amati del panorama musicale mondiale e che non regala performance esclusivamente incentrate sul blues.

I Darkness hanno raggiunto l’apice del loro successo nei primi anni 2000, impossibile non ricordare “Love is only a feeling“. Band hard rock britannica, racchiude in sé le influenze di alcuni dei gruppi più importanti della storia della musica, come i Led Zeppelin e i Queen. Il frontman è Justin Hawkins e il suo falsetto è inconfondibile, nel 2003 usciva “Permission to land” e i Darkness si affermavano a livello internazionale: dopo una lunga pausa li vediamo tornare ed esibirsi al Pistoia Blues Festival quest’estate con “Hot Cakes“, il loro terzo album uscito nel 2012.

Black-Label-Society

Ma la data del 18 luglio vedrà salire sul palco anche un altro gruppo molto importante, i Black Label Society, per una serata in cui il blues viene messo da parte per lasciare posto ad hard rock ed heavy metal. A capo della band c’è un carismatico Zakk Wylde, ex chitarrista di Ozzy Osbourne. 10 album in studio, a partire da “Sonic Brew” per arrivare a “Catacombs of the Black Vatican” e un successo che ha portato i Black Label Society ad affermarsi come una delle migliori band metal in tutto il mondo, allo stesso livello di altri gruppi come Metallica e Pantera.

Se state già pensando a questo appuntamento e non avete intenzione di perdervelo, i biglietti saranno in vendita da domani 27 gennaio, 35 € e diritti di prevendita. Li trovate su ticketone e boxol e, vista la scaletta dell’intero Pistoia Blues Festival di quest’anno, forse sarà il caso di non perdersi nemmeno una data!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.