Anteprime Michel Telo

Pubblicato il agosto 4th, 2012 | da Greta C

0

Il nuovo tormentone di Michel Telò è “Bara Bará Bere Berê”

Il tormentone “Ai se eu te pego” riecheggia ancora ben vivido nella nostra memoria ma Michel Telò sembra voler sfornare un tormentone dopo l’altro ed ecco che questa estate 2012 sarà condita da un suo nuovo brano. “Bara Bará Bere Berê” inutile quasi dire che è un tormentone praticamente molto simile ad “Ai se eu te pego”, ritmo estivo, ci si aspettano spiagge che si muovono al ritmo del tanto discusso singolo, clima torrido e tanto spirito gioioso.

“Bara Bará Bere Berê” è conosciuto per essere un ritornello classico che negli anni è stato portato in giro dagli artisti come una delle più diffuse danze popolari brasiliane. Michel Telò, da buon brasiliano, ha pensato di riprendere una tradizione e rispolverarla in chiave dance.

Ecco dunque che è nato un ballo molto allegro e ritmato che fa immediatamente muovere in un ballo improvvisato. Il video in cui si sente la voce di Telò cantare il tormentone, sta letteralmente spopolando in rete. Dal momento della pubblicazione si contano infatti già moltissime visualizzazioni.

Michel Telo

Michel Telo | © YASUYOSHI CHIBA/AFP/GettyImages

Prima di lasciarvi con il tormentone estivo, concludiamo con alcuni cenni sulla vita di Michel Telò nato a Medianeira il 21 gennaio 1981. Il cantautore e compositore brasiliano vanta nonni italiani e, prima di spopolare come cantante solista ha fatto parte di due gruppi musicali locali. Ballerino, musicista, grande intrattenitore, Michel Telò ha la musica nel sangue e, con il brano “Ai se eu te pego” abbiamo potuto vedere le sue doti da mattatore anche al di fuori del Brasile.

Come abbiamo già avuto modo di spiegare, il primo tormentone di Telò è passato agli onori della cronaca grazie al calciatore brasiliano Neymar che, nello spogliatoio si esibiva in un balletto proprio sulle note della canzone. Da quando il video fu diffuso nel web, numerosi calciatori hanno preso ad esempio Neymar e prodotto un balletto simile. Dopo il grande successo di “Ai se eu te pego”, Michel Telò è giunto anche in Italia, nel marzo del 2012 ospite di “Panariello non esiste” e, visto che già era nella nostra penisola, ha approfittato per andare all’allenamento del Milan dove ha salutato i suoi connazionali quali Pato, Robinho, Thiago Silva. Ecco dunque che il cantante brasiliano è ritornato a tutti gli effetti con un brano che riprende anche la tradizione storica del suo paese, unendo sempre l’accattivante motivetto dance, imprescindibile in clima estivo.

Tags: , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi